Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BOXE – Ancora oro, e sono sette: il copertinese Vangeli campione italiano Welter

Settima medaglia d’oro e trionfo annunciato per Dario Vangeli, il “golden boy” del pugilato salentino ai campionati italiani assoluti, che cala cosi il settebello nella sua fantastica carriera e si laurea campione d’Italia nella categoria pesi Welter 64 Kg. Questo il ruolino di marcia per l’eterno ragazzo di Copertino.

Nel primo match si è disfatto con un secco 3-0 del siciliano Paolo Rovetto, che nulla ha potuto contro la tecnica e la scherma dell’atleta delle Fiamme Oro. Non migliore sorte è toccata al campano Vittorio Buonanno steso dopo un minuto e trenta secondi con un micidiale montante sinistro forse il colpo migliore del pugile salentino, mentre i suoi secondi, Francesco Damiani in testa, gongolavano ad angolo ring.

Un Vangeli in forma smagliante si ripete qualche giorno dopo con un altro 3 a 0 rifilato al brindisini e corregionale Andrea Argento. Nel giorno della festa dell’Immacolata l’apoteosi contro Arblin Kaba, pugile emiliano-romagnolo di rango, giunto alla finalissima con tutti i meriti del caso. Vangeli lo batte sulla distanza delle tre riprese, tutte di 3  l’una, con un 3 a 0 che non lascia ombra di dubbio sul suo meritato trionfo.

Il pugilato è la mia vita –dice Vangeli al termine della sua eccellente cavalcata– ho sempre dato il cuore e tutta la mia anima a questo sport e spero che finalmente dopo tanti anni di onorata carriera ci si accorga di me e potermi cosi consentire ulteriori traguardi”.

Vangeli domani sera sarà a Copertino nella casa dei suoi pronto per essere festeggiato e riabbracciare mamma e papà, i suoi fratelli e tutti gli amici. “Ora mi attende-conclude il campione-un periodo di riposo e poi si potrà parlare di programmi per il futuro”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment