BASKET A1/m – Quale sarà il futuro della Enel Brindisi?

Si chiude la stagione della New Basket con una dolente sconfitta a Venezia che comporta l'addio ai playoff. Tanti interrogativi, ma è già tempo di programmare

nando-marino-legabasket

Foto: N. Marino - ©Lega Basket

Enel Brindisi saluta la stagione 2016/2017 con un nono posto carico di polemiche per quello che sarebbe potuto essere e non è stato. Al PalaTaliercio nell’ultima giornata di questo strano campionato contro una viva Venezia si spengono le ambizioni di Brindisi ad un passo dal sogno playoff (86-65). Ultimo obiettivo della società, dopo la partecipazione alle Final Eight di Rimini e una comoda salvezza, avrebbe portato prestigio, riempito le casse e divertito i supporter brindisini. Ma nulla da fare. Il verdetto del campo condanna la New Basket a guardare avanti e a sperare nella prossima stagione.

Luci e tante ombre sul basket locale. Luci sulla volontà di una solida società determinata a portare avanti un progetto ambizioso, ombre sulla “casa del basket”. Già il PalaPentassuglia rischia di spegnere i suoi riflettori sul campionato della massima serie.La Fip Lega Basket parla chiaro: a partire dalla stagione 2017/2018 i palasport che non rispetteranno una capienza di almeno 5.000 posti non potranno disputare i playoff scudetto, di conseguenza il tanto amato “PalaPentassuglia” (3.534 posti a sedere) potrebbe abbandonare la scena. Una soluzione ci sarebbe. A Brindisi occorrerebbe un nuovo impianto sportivo, ma ad oggi ancora tutto tace. Il tempo passa, le risposte latitano.

Ma la società di contrada Masseriola va dritta per la sua strada. Delusione a parte, si è già a lavoro per programmare la squadra che sarà. Si riparte dal capitano Cardillo, Mesicek e Donzelli, giocatori dal contratto pluriennale e da coach Sacchetti, Maffezzoli, Esposito e Sist. Ci sarebbe la volontà di confermare diversi giocatori che si sono distinti nel corso della stagione, ma come spesso accade non sarà facile strappare una firma.

Quale futuro per la New Basket Brindisi? Il main sponsor Enel in scadenza di contratto da cui non si hanno notizie, un palazzetto non conforme al regolamento della Lega Basket che deve fare i conti con una amministrazione locale dormiente sulla questione. A tener vive le speranze del tifo brindisino le parole del presidente Nando Marino a termine del deludente match di Venezia: “Noi andremo avanti, il basket deve rimanere a Brindisi ed è della città. Non molliamo”. Ai posteri l’ardua sentenza.

Orsola TASSO
Giornalista pubblicista dal 2014 e impegnata nel sociale. Collaboratrice per la redazione de Quotidiano Italiano (Lecce-Foggia) dal 2012 al 2014, redattrice di BrindisiCronaca.it dal 2013 al 2015

Articoli Correlati

  • basket-generica BASKET – Covid, la Fip Puglia rinvia al 2021 l’inizio dei campionato regionali

    La Fip Puglia taglia la testa al toro e rimanda l’avvio dei campionati regionali di basket al gennaio 2021. La decisione, comunicata poco fa, è ovviamente dettata dall’emergenza sanitaria in corso. Questa la nota del Comitato regionale pugliese, guidato, da inizio settembre di quest’anno, da Francesco Damiani, 47 anni, barese (nel direttivo: Valentino Mandolfo, Victor Joal…

  • basket-academy-nardo-logo BASKET – Academy Nardò e Basket Calimera, insieme per lottare in Serie C Silver

    Non c’è solo la Serie B per la Andrea Pasca Nardò. Dalla collaborazione tra Academy Nardò e Asd Basket Calimera, che dura ormai da cinque anni, nasce il progetto della partecipazione al campionato di Serie C Silver Puglia per la prossima stagione. Nei prossimi giorni sarà presentato il roster, composto principalmente dai ragazzi del settore…

  • basket-nardo-ott-20 BASKET – Supercoppa, esordio ok per Nardò: travolgente vittoria su Ruvo dopo 218 giorni di stop

    Duecentodiciotto giorni dopo l’ultima gioia al PalaDelMauro di Avellino, Nardò torna in campo vittoriosa in un Pala “Andrea Pasca” surreale a causa dell’emegenza COVID-19. La Frata si impone per 75-67 sulla Tecno Switch Ruvo di Puglia in occasione della prima giornata del girone R di Supercoppa. 1° QUARTO – Dopo un difficoltoso inizio dovuto ad un parziale di 6-0 in favore degli ospiti, Nardò risale la china grazie alle triple…

  • quarta-gianluca-pasca-nardo-basket-set-20-ph-cecere BASKET B/m – Pasca Nardò, si parte col Cassino: il girone del Toro, il calendario e il commento di coach Quarta

    Sono stati ufficializzati i calendari per la Serie B girone D di basket e le “compagne di viaggio” dell”Andrea Pasca’ Frata Nardò. Il campionato partirà il 15 novembre prossimo e, nella prima giornata, il Toro se la vedrà con il Cassino tra le mura amiche. Poi due trasferte consecutive contro Salerno e Taranto. Il dettaglio:…

  • carichino-gabriele-lupiae-team-salento-basket BASKET – Carrozzina, la Lupiae Team Salento assapora l’azzurro Nazionale

    Sapore d’azzurro per un atleta della Lupiae Team Salento, formazione leccese di basket in carrozzina guidata da coach Andrea Calò. Il giovane talento Gabriele Carichino, nei giorni scorsi, è stato convocato per uno stage a Tirrenia (Pi) che si svolgerà dal 23 al 26 luglio prossimi, dal coach della nazionale under 22, Carlo Di Giusto….