BASKET C/m – Nulla da fare per Lupa Lecce, due punti al Ceglie

Degli 87 punti messi a referto dai cegliesi, ben 63 sono nati dalle mani calde del trio composto da Dusels, Bosniak e Greco

ceglie-lupa-lecce-basket

Fonte: Ufficio stampa Lupa Lecce |

Fermata al casello di Ceglie Messapica per la Lupa Lecce di coach Bray. I giallorossi non sono riusciti a centrare la terza vittoria di fila cedendo il passo ai padroni di casa guidati da Djukic, che si sono imposti per 87-76. Nonostante le buone prestazioni di Mocavero e Ferilli, autori rispettivamente di 20 e 18 punti, i leccesi sono incappati nella quinta sconfitta stagionale in occasione della nona giornata di campionato di Serie C Silver che si è svolta ieri pomeriggio sul parquet del PalaSport 2006.

Degli 87 punti messi a referto dai cegliesi, ben 63 sono nati dalle mani calde del trio composto da Dusels, Bosniak e Greco. Tra le file giallorosse, invece, è stata degna di nota anche la performance di Lasorte. Il play della Lupa è andando in doppia cifra per la prima volta in questa stagione confezionando 16 punti. I primi due quarti hanno raccontato di due squadre che si sono equivalse, con i locali che si sono lasciati preferire di una manciata di punti alla pausa lunga. L’incisività dell’attacco di Ceglie ha costretto Bray a fare a meno di Mocavero per diversi minuti a causa dei falli, ma le triple di Colella e Lasorte hanno tenuto la Lupa agganciata alla partita sino al cambio campo.

Nel terzo periodo i locali hanno dato la spallata decisiva alla gara grazie alle bombe da tre di Greco e alle solite sfuriate di Dusels e Bosniak. Una fase della gara decisiva nella quale i giallorossi sono apparsi meno aggressivi in difesa pagando dazio sul tabellone luminoso col +16 dei padroni di casa. Nel corso degli ultimi dieci minuti la reazione della Lupa non si è lasciata attendere. Con le energie residue e una cospicua dose di orgoglio, i giallorossi sono riusciti ad accorciare in gap sino al -4 facendo tremare i cegliesi. Nelle battute finali i locali si sono ricompattati trovando l’ennesimo allungo con i canestri di Pandolfi e di un Bosniak in assoluto stato di grazia. Con la sconfitta di Ceglie, la Lupa resta a 8 punti in classifica, in attesa del match casalingo di domenica prossima contro Manfredonia.


CEGLIE-LUPA LECCE 87-76
Parziali: 24-17, 42-36, 64-49

Nuova Pallacanestro Ceglie: Dusels 20, Bosnjak 24, Curti 4, Ciracì, Argentiero, Verardi, Martignano 4, Rotundo 5, Pandolfi 11, Greco 19, Pacifico. All. Djukic.

Lupa Lecce: Mocavero 20, Sirena, Lasorte 16, Paiano 6, Ferilli 18, Caloia, Colella 14, Passante, Quaranta 2, Longo. All. Bray.

Arbitri: Russo e Lenoci.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • dellaanna-daniele-nardo-basket BASKET B/m – Frata Nardò, confermati i fratelli Dell’Anna. Attesa per Bjelic

    “Col Toro nel sangue, col Toro nel cuore, granata si nasce, granata si muore”. È proprio il caso dei fratelli Daniele e Michele Dell’Anna, autentiche bandiere della Frata “Andrea Pasca” Nardò, due lottatori in campo e perni dello spogliatoio, che con cuore e grinta hanno indossato la casacca granata scalando le categorie sino alla Serie B, sino al tripudio-promozione di Capo…

  • razzi-alberto-basket-nardo BASKET B/m – Altro squillo under per la Frata Nardò: Razzi è granata

    Secondo rinforzo granata per quanto concerne il pacchetto under. Dopo l’acquisizione di Robert Banach, la Frata “Andrea Pasca” Nardò ufficializza l’ingaggio di Alberto Razzi, promettente ala piccola classe ’97. Originario di Pieve di Soligo (TV), cresciuto nella Vigor Conegliano, club col quale ha percorso la trafila dall’Under 17 sino all’Under 20 di Eccellenza, ponendo in…

  • banach-robert-basket-nardo BASKET B/m – La Frata Nardò si muove sugli under: ingaggiato Banach

    La Frata “Andrea Pasca” Nardò comunica l’ingaggio dell’under Robert Banach, classe ‘97. Italo-polacco, ala di 200cm per 92kg, Banach ha vestito le maglie di Alfa Omega in Serie C nel 14/15, poi Omegna in A2 l’anno successivo ed ancora Valdiceppo Perugia nella stagione 2016/17 con 15’ e 5 punti di media. Nella stagione appena trascorsa ha…

  • bonfiglio-simone-basket-nardo BASKET B/m – Ufficiale, colpo in cabina di regia: Bonfiglio è della Frata Nardò

    Ancora un ingaggio per la Frata “Andrea Pasca” Nardò, che ha raggiunto l’accordo con il playmaker Simone Bonfiglio, classe ’88 nativo di Cento (Ferrara), nella passata stagione coi Lions Bisceglie con 22 gare all’attivo, 12.8 punti e 3 assist di media. I suoi primi passi nel mondo del professionismo con la Virtus Bologna, nel 2004/05, prima di approdare a Castel Guelfo in…

  • drigo-mathias-frata-nardo-basket BASKET B/m – Frata Nardò, da Pescara ecco il colpo: Drigo è granata

    La Frata “Andrea Pasca” Nardò comunica di aver raggiunto l’accordo con l’ala forte Mathias Drigo, classe ’89 di 200cm originario di Palermo. Esperienza da vendere, ottimo realizzatore, duttile in campo senza disdegnare il gioco da dentro e fuori dall’arco dei 6.75 m. Curiosità: in Serie B Drigo ha disputato tutti e quattro i gironi nel…