BASKET A1/m: Marco Esposito saluta la New Basket Brindisi: “E’ solo un arrivederci“

New Basket Brindisi e il suo assistant coach si separano dopo tre lunghe stagioni in biancazzurro: "Tappa fondamentale del mio percorso. Grazie e sempre forza Brindisi"

esposito-marco-giannuzzi

Foto: M. Esposito - ©G. Giannuzzi

E’ tempo di addii in casa New Basket Brindisi. Dopo il saluto di coach Meo Sacchetti, la società di contrada Masseriola ritiene doveroso rescindere il contratto con l’assistant coach della prima squadra Marco Esposito in biancoazzurro dal 2014. La  società, in nota ufficiale, “augura ad Esposito le migliori soddisfazioni professionali in vista dell’importante incarico che andrà a ricoprire. A ‘Espo’ – continua la nota – vanno i più sentiti e calorosi ringraziamenti per il lavoro svolto in questi tre anni di permanenza a Brindisi. In bocca al lupo coach!”.

Esposito, legato alla sua città e ai suoi colori, ringrazia i tifosi con un post apparso sul suo profilo Facebook, che riportiamo . “La New Basket ha rappresentato e sempre rappresenterà per me un mix di amore e passione, un vera e propria simbiosi tra squadra e tifosi. Già.. proprio quei tifosi straordinari che tanto mi piacerebbe ringraziare ad uno ad uno per averci sempre seguito e sostenuto, nel bene e nel male. Brindisi è stata una tappa fondamentale del mio percorso, ma la passione e l’ambizione mi riportano ora nuovamente lontano da casa e dai miei colori. Ovviamente questo non è un addio, ma un arrivederci. Il percorso è ancora lungo e continuerò a tenere stretto quel mio sogno nel cassetto, da condividere nuovamente con voi brindisini, ancora una volta insieme, nella nostra cara e amata città. GRAZIE e sempre FORZA BRINDISI!”

Orsola TASSO
Giornalista pubblicista dal 2014 e impegnata nel sociale. Collaboratrice per la redazione de Quotidiano Italiano (Lecce-Foggia) dal 2012 al 2014, redattrice di BrindisiCronaca.it dal 2013 al 2015

Articoli Correlati