Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BASKET – Final Eight Supercoppa Centenario, la Frata Nardò si ferma sul più bello

Si ferma in finale l’avventura della Frata Nardò Basket nella Final Eight di Supercoppa del Centenario che si è svolta a Cento (Fe) nel weekend. Dopo aver battuto Rieti in semifinale, per 85-55, il Toro si è dovuto inchinare nella finale alla Vaporart Bernareggio, impostasi con un netto 91-76.

1° QUARTO – Virata e appoggio di Marcelo Dip per aprire l’incontro, risponde Bernareggio con la tripla di Diouf. Il Toro soffre a rimbalzo, chiave tattica che avrà un pesante impatto sul match, Laudoni punisce dal perimetro. Parziale per la Vaporart che continua ad avere vita facile nel pitturato e allunga. Fontana e Petrucci riportano i granata sul singolo possesso di svantaggio, Quartieri realizza dall’arco e Quarta ordina timeout. Tre punti di Capitan Bjelic, sirena: 27-22 a fine primo quarto.

2° QUARTO – Bernareggio continua a sfondare nell’area granata, trovando addirittura il +9. Controparziale 7-0 per Nardò, prontamente stroncato dal tiro dalla lunga di Laudoni e dall’appoggio in contropiede di Diouf. Bernareggio, imperterrita, vola in doppia cifra di scarto. Due triple di fila di Petrucci riaccendono la luce per i granata, ma la Vaporart rientra caparbia dal timeout: 52-39 all’intervallo lungo.

3° QUARTO – Dall’angolo Fontana, 2+1 Laudoni. Nuovamente Petrucci realizza da tre punti, poi innesca Bartolozzi per l’appoggio da sotto, seguito da Bjelic. Bernareggio sfrutta le solite occasioni sotto canestro per mantenere il margine accumulato. Salgono in cattedra Capitan Bjelic e Burini, portando il Toro sul -5. And-one Coviello, risponde immediatamente Almansi. Bomba importante di Petrucci, Nardò torna a farsi sotto: 69-67 a fine terzo quarto.

4° QUARTO – Opportunità non sfruttate nell’avvio dell’ultimo quarto impediscono al Toro di completare la rimonta. Bernareggio ringrazia, poi Quartieri e Aromando azzannano la gara a metà ultimo quarto. Nardò non trova continuità in fase offensiva, quasi rammaricata dalle occasioni sprecate per il sorpasso. Cala il sipario alla Milwaukee Dinelli Arena: 91-76.

C’è ancora incertezza sulla data del prossimo incontro ufficiale del Nardò, essendo sconosciuta, al momento, la data della ripartenza della regular season di Serie B.

IL TABELLINO

VAPORART BERNAREGGIO-FRATA NARDÒ 91-76
(27-22, 25-17, 17-28, 22-9)

Vaporart Bernareggio: Stefano Laudoni 17 (4/10, 2/4), Giacomo Baldini 13 (5/6, 0/2), Baye modou Diouf 13 (5/6, 1/1), Simone Aromando 12 (5/12, 0/0), Daniele Quartieri 11 (1/3, 3/6), Kiryl Tsetserukou 8 (4/7, 0/0), Davide Todeschini 7 (2/4, 1/5), Gian paolo Almansi 7 (2/2, 1/3), Alioune Ka 3 (0/3, 0/0), Vladyslav Radchenko 0 (0/0, 0/0), Riccardo Ghedini 0 (0/0, 0/0), Andrea Marra 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 11 / 17 – Rimbalzi: 49 16 + 33 (Simone Aromando 14) – Assist: 15 (Davide Todeschini 5)

Frata Nardò: Niccolò Petrucci 16 (0/0, 4/11), Marcelo Dip 11 (5/10, 0/0), Riccardo Coviello 11 (2/3, 1/4), Edoardo Fontana 11 (2/3, 1/4), Federico Burini 10 (2/5, 1/3), Goran Bjelic 10 (2/3, 2/4), Riccardo Bartolozzi 6 (2/7, 0/0), Emmanuel Enihe 1 (0/3, 0/3), Antony Tyrtyshnik 0 (0/0, 0/0), Luka Cepic 0 (0/0, 0/0), Dimitrije Jankovic 0 (0/0, 0/0), Andrea Cappelluti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 19 / 29 – Rimbalzi: 24 8 + 16 (Riccardo Bartolozzi 5) – Assist: 16 (Niccolò Petrucci 6)