BASKET DNC – Esordio amaro per un Nardò combattivo, la spunta il Campli nell’ultimo quarto

"andrea pasca" nardò

Esordio amaro per l’Andrea Pasca Nature Nardò in quel di Campli. La formazione di coach Tonino Bray al 30′ effettua il sorpasso sulla formazione di casa, dopo un testa-testa che ha visto i granata rispondere colpo su colpo agli uomini di coach Castorina. E’ mancato il guizzo finale nell’ultima frazione, premiando così il forcing di Gaeta e soci. Passivo finale troppo severo per i granata, sempre in partita sino al quarto periodo, quando la differenza l’hanno fatto i padroni di casa. Buona la prova dell’ultimo arrivo in casa granata Antonio Chirico, tesserato alla vigilia del match.

Le due squadre si presentano alla prima palla-due con i rispettivi quintetti, Campli: Montuori, Palantrani, Petrucci, Gaeta e Diener, risponde Nardò: Colella, Ferilli, Malamov, Manca e Ferrienti. Buono l’avvio della squadra di casa, che piazza il primo break 5-0 con l’ex Pescara Rudy Diener. Nardò non sta a guardare, i primi punti della nuova stagione li mette a referto Francesco Ferrienti dai 6.75 m., mentre Andrea Malamov pareggia i conti: 5-5. A metà quarto Alessandro Manca raggiunge il secondo fallo personale, coach Bray manda in campo l’ex Monteroni, Chirico. Ottimo l’impatto alla gara di Chirico, che pronti via mette a referto 8 punti. Coach Castorina, di contro, trova negli elementi cardine Petrucci e Diener, le spine nel fianco per il Nardò, che chiude la frazione in svantaggio: 22-13.

Secondo quarto, nel Nardò rientra Giuseppe Ferilli al posto di Michele Colella gravato di falli, con Malamov play, Chirico esterno, Ferrienti e Manca interni. Nardò che non dispiace in fase offensiva dove il rientrante Ferilli fa 2/2 in area bianco-rossa ben imbeccato da Malamov (5 assist) prima e Fabrizio Durante poi, quest’ultimo entrato al posto di Chirico. Ferrienti dopo l’1/4 iniziale, si rifà con gli interessi nella seconda frazione 1/1 dalla lunga distanza. Anche Campli punisce da fuori, per ben tre volte, nel secondo quarto con Petrucci, Gaeta ed il solito Diener. Nardò chiude il parziale: 15-16 ma il progressivo recita 37-29.

La ripresa, il Nardò rientra con: Colella, Malamov, Chirico, Ferrienti e Manca. Senza sbavature la terza frazione degli uomini di Bray, che concedono poco ai padroni di casa con soli sei punti subiti dal Campli e gara di sostanza a rimbalzo con Alessandro Manca (10 rimbalzi difensivi) ed Antonio Chirico sugli scudi (7 rimbalzi difensivi). Nardò in avanti va a segno con le bocche di fuoco Malamov e Chirico mentre Michele Colella (2/2 dal campo nel quarto periodo) porta in vantaggio i suoi, 43-44 e sul finire di frazione ancora Ferrienti punisce i locali, esaltando il nutrito tifo neretino al seguito. La terza frazione si chiude: 43-47 Nardò.

Ultimo quarto, il Nardò riparte con gli stessi cinque della terza frazione. Campli risponde al colpo subito, con Enrico Gaeta tra i protagonisti per la formazione di casa nell’ultimo quarto 11 punti a referto, con Nardò che successivamente subisce 9 punti dai 6.75. Anche Petrucci si scatena: 10 punti nella quarta frazione, per un totale di 27 squadra. Crollo vistoso del Nardò, nell’ultima parte di gara. Colella, Ferrienti e Manca riducono le distanze, ed al Pala Borgognoni i due punti li prende Campli. Si chiude la gara sul 75-58. Gli uomini di coach Castorina si confermano avversari da tenere d’occhio per il resto della stagione, specie tra le mura amiche, mentre per il Nardò di Bray prima sconfitta della stagione e da domani si penserà alla sfida, sul neutro di Monteroni, contro la Magic Benevento vittoriosa nel primo turno contro Potenza.

***

BASKET CAMPLI 75
Montuori10,Di Carlo2,Alleva,
Gaeta16,Palantrani5,Diener17,
Stucchi,Serafini2,Petrucci19,Negrini4.
Allenatore: Castorina Renato

NUOVA PALLACANESTRO NARDO’ 58
Colella9,Malamov10,Manca2,
Ferilli4,Durante F. n.e.,Mazzei n.e.,
Iacomelli n.e.,Durante G. n.e.,Ferrienti18,Chirico15.
Allenatore: Bray Tonino

ARBITRI: Santoro (Caserta), Del Monaco (Maddaloni)
PARZIALI: 22-13/37-29/43-47/75-58

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati