BASKET C2 – Anche Bari s’inchina, ritorno in vetta per l’Andrea Pasca Nardò

"andrea pasca" nardò

Torna in vetta l’Andrea Pasca Basket Nardò di coach Stefano Manfreda. Dopo il colpaccio interno contro Ceglie, i neretini superano in maniera netta e perentoria la giovane formazione della Cestistica Bari, nel recupero della 17esima giornata, conquistando così la vetta a pari meriro col Ceglie, ma con la miglior differenza canestri negli scontri diretti. Importante allungo anche sul quarto posto, ora a +4 sul Cerignola prossimo avversario dei granata, quest’ultimo sconfitto nel recupero sul parquet dell’Eagles Brindisi.

La gara, solito quintetto d’avvio per Nardò: Colella, Spada, Manca, Bjelic e Dell’Anna D., mentre risponde Bari con: Milillo, Di Fonzo, Traversa, Iacovelli ed il georgiano Jishiashvili. Parte forte Nardò in avvio, con il primo break 5-0, firmato da Alessandro Manca dai 6.75 e Goran Bjelic. La risposta ospite non tarda ad arrivare con Jishiashvili protagonista mettendo a referto 7 punti. Bari risponde ai colpi neretini, quest’ultimi che sul finire di frazione, non fanno scherzi e mettono le cose in chiaro, piazzando con Michele Colella ed ancora Manca un break di 6-0, facendo chiudere la frazione sul: 25-16 Nardò.

Secondo quarto, granata in campo con: Colella, Dell’Anna M., Manca, Bjelic e Dell’Anna D. Gli uomini di Manfreda, iniziando a dilagare. Buona prova di un ritrovato Michele Dell’Anna (2/2 da 2, 1/1 al tiro libero), mentre il fratello Daniele domina a rimbalzo (10 rimbalzi totali) e veste anche i panni di rifinitore con ben 4 assist per il realizzatore Bjelic in gran serata (10/14 da due). Entra Giuseppe Ferilli, con quest’ultimo che sblocca il proprio tabellino della serata. Nardò che chiude l’intervallo sul +22: 45-23.

La ripresa, Nardò rientra con: Durante, Ferilli D., Spada, Bjelic e Dell’Anna D. Fabrizio Durante fa rifiatare Colella, con buone percentuali al tiro 2/3 da due, 3 assist per il finalizzatore Riccardo Spada e l’ottimo lavoro sporco in difesa con 5 rimbalzi difensivi. Buona prova per gli ospiti di Antonio Iacovelli classe ’93, scatenato nel terzo quarto con 11 punti a referto. Per i locali Davide Ferilli inizia il suo show personale (3/5 dal campo). I locali chiudono sul +25 la terza frazione: 65-40.

Ultimo quarto, per il Nardò rientrano Michele Colella e Giuseppe Ferilli. Ferilli senior si scatena (4/7 da due), colpendo in contropiede, ben imbeccato dal regista Colella, ma anche dalla lunga distanza, mentre nel finale Michele Schito timbra il proprio tabellino (1/2 da due) ed ancora Giuseppe Ferilli pone fine al match, chiudendo così sul: 97-52. Vetta raggiunta, quindi, per l’Andrea Pasca Nardò che già da oggi si concentrerà alla prossima sfida di campionato, con l’ostica trasferta di domenica a Cerignola. Formazione quarta in classifica, che nel girone d’andata, violò il Pala Giannone, trascinato dallo scatenato Hugo Sierra autore di 45 punti nella gara d’andata.

Negli altri recuperi:
Santeramo-Fasano 74-67
Eagles Brindisi-Cerignola 75-67

NUOVA PALLACANESTRO NARDO’ 97
Colella12,Dell’Anna M.5,Manca11,
Dell’Anna D.11,Ferilli G.15,Durante4,
Ferilli D.12,Bjelic23,Schito2,Spada2.
Allenatore: Manfreda Stefano

CESTISTICA BARI 52

Milillo3,Di Fonzo3,Esposito,
Traversa4,Jishiashvili13,Angelilli4,
De Zorzi2,Favia5,Intino,Iacovelli18.
Allenatore: Gaeta Gianvito

ARBITRI: Perrone e Zinzi (Taranto)
PARZIALI: 25-16/45-23/65-40/97-52

CLASSIFICA:
ANDREA PASCA NARDO’ 32
CEGLIE 32
RUVO 30
CERIGNOLA 28
ADRIA BARI 28
CASTELLANETA 22
TERLIZZI 20
SANTERAMO 20
EAGLES BRINDISI 18
FASANO 16
INVICTA BRINDISI 16
NEW BASKET LECCE 14
CASTELLANA 12
TRANI 8
CESTISTICA BARI 6
ASSI BRINDISI 2

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati