BASKET A1/m – Lega A, chi sarà  il nuovo presidente? Spunta il nome del patron dell’Enel Brindisi

Dopo la bufera in casa Lega A basket per l’arresto del suo presidente, Ferdinando Minucci, per evasione fiscale, si cerca un nuovo imperatore che possa onorare il ruolo e svolgerlo al meglio. Le squadre che videro in Minucci la figura più importante del panorama cestistico italiano, hanno individuato un nuovo volto che potrà dare trasparenza e credibilità al basket nazionale. Milano, Sassari e Cantù hanno votato per il presidente dell’Enel Brindisi, Nando Marino. Si procede con calma e con tanta prudenza. Il nome di Marino non unisce tutti, anzi. A storcere il naso e ad orientarsi su altri uomini sono le società come Avellino e altri club che premono per Cecco Vescovi.

Lunedì a Milano ci sarà un’assemblea per decidere al meglio il futuro del basket e per rilanciare uno sport che negli ultimi anni è stato lasciato un po’ in disparte.

Orsola TASSO
Giornalista pubblicista dal 2014 e impegnata nel sociale. Collaboratrice per la redazione de Quotidiano Italiano (Lecce-Foggia) dal 2012 al 2014, redattrice di BrindisiCronaca.it dal 2013 al 2015

Articoli Correlati