BASKET A1/m – Enel Brindisi apre il campionato contro Trento, Sacchetti: “Faccia tosta e impegno”

enel brindisi tifosi 230515 playoff ss

Era il 25 aprile 2016 quando Enel Brindisi salutava con un successo l’ultima partita casalinga, ai danni di Caserta, di un campionato dai risultati non brillanti. L’ultima di coach Bucchi, l’ultima di capitan Zerini, pilastri di una squadra, ora al quinto anno di militanza nella massima serie. Ottobre 2016, squadra rinnovata dal coach, ai giocatori. Meo Sacchetti, ex Sassari, siederà domenica 2 sulla panchina biancoazzurra dinanzi al caloroso pubblico del PalaPentassuglia per la prima di campionato nell’anticipo assoluto delle 12 contro la Dolomiti Trento di coach Buscaglia.

Nuove divise e nuovi sponsor. La stagione dell’Enel Brindisi si apre tra mille novità e tanti buoni propositi, ma anche con una richiesta da parte del direttore sportivo Tullio Marino, richiesta avvenuta durante la conferenza stampa prematch tenutasi nella sala Antonio Corlianò. “E’ una squadra giovane,ma molto talentuosa – afferma il direttore – . I risultati arriveranno, ma abbiate pazienza e siate vicini alla squadra”. Sul talento è dello stesso avviso colui che ha costruito  e fortemente scommesso sulla nuova giovane Enel. Coach Sacchetti consapevole di un campionato preseason deludente, vede nel lavoro e nella fiducia dei propri mezzi la chiave per ottenere quanto prima i successi esaltando al meglio le caratteristiche dei giocatori, compresi quelle degli italiani.

“La partita in casa è qualcosa di particolare – spiega il coach –  , i ragazzi non hanno paura, giocano con faccia tosta. E’ la squadra che deve trascinare il pubblico”.  La squadra ha fatto molto fatica nelle gare precampionato, ha alternato buoni tratti di gioco a minuti di poca lucidità e durezza mentale. Sacchetti spiega la condizione fisica dei suoi sottolineando di non avere una bacchetta magica,  dove gli errori si possono accettare, ma l’impegno deve essere sempre e comunque la parte dominante. Voglia di sbucciarsi le ginocchia, sacrificio e mentalità giusta. Fischio d’inzio alle 12 al PalaPentassuglia.

Le altre gare

Enel Brindisi – Dolomiti Trento
Sidigas Avellino – Fiat Torino
Pall. Cantù – Umana Venezia
Consultinvest Pesaro – Germani Brescia
Pasta Reggia Caserta – GrissinBon Reggio Emilia
Betalando C.d’Orlando – Openjob Varese
Vanoli Cremona – Flexx Pistoia

Orsola TASSO
Giornalista pubblicista dal 2014 e impegnata nel sociale. Collaboratrice per la redazione de Quotidiano Italiano (Lecce-Foggia) dal 2012 al 2014, redattrice di BrindisiCronaca.it dal 2013 al 2015

Articoli Correlati