Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BASKET A1/m – Show Happy Casa Brindisi, Pistoia non passa al PalaPentassuglia. Vitucci: “Andiamo avanti così”

Nella decima giornata del massimo campionato di basket, Happy Casa Brindisi supera brillantemente e senza affanni una mai arrendevole Ororia Pistoia 100-67. Gli uomini di coach Carrea si presentano con due triple consecutive, da quel momento in poi i biancoazzurri iniziano a dettare legge  con un attacco preciso e una difesa impeccabile. Si chiude il primo periodo 26-13.

Il secondo periodo è targato Happy Casa, un gioco di squadra premia le maglie brindisine che allungano senza difficoltà su una Ororia frenata dall’agonismo dei padroni di casa. Brindisi continua a regalare spettacolo, Pistoia a subire. Si va negli spogliaotoi sul 52-28.

Gli ultimi venti di gioco sono uno show al PalaPentassuglia. Azioni da applausi, grinta e voglia di continuare a divertire. I biancoazzurri si cercono, si aiutano e volano al secondo posto al classifica in solitaria a 14 punti. Brindisi batte Pistoia 100-67.

Una prestazione magistrale per i biancoazzurri con il solito Banks autore di 24 punti, il capitano entra nella storia diventando il miglior realizzatore della New Basket Brindisi con più 1225 punti. Un bel traguardo per il giocatore di Memphis, un orgoglio per Brindisi. In una serata magica, buona la prova di Iannuzzi (5 pt), Gaspardo e Campogrande (11 pt -13pt). Soddisfatto nel post gara anche coach Vitucci:Abbiamo dato una gran prova di maturità per tutti i 40 minuti di gioco passandoci bene la palla, segno di una prova corale di livello. Andiamo avanti così, passo dopo passo.”


IL TABELLINO

Happy Casa Brindisi-Oriora Pistoia: 100-67

Parziali: 26-13, 52-28, 79-50, 100-67

Brindisi : Banks 24 (5/8, 4/6, 6 r.), Brown 11 (4/9, 4 r.), Martin 4 (2/4, 0/1, 5 r.), Zanelli 5 (1/2, 1/1, 4 r.), Iannuzzi 5 (2/5, 3 r.), Gaspardo 13 (2/2, 2/4, 5 r.), Campogrande 11 (3/4 da 3), Thompson 10 (3/4, 1/3, 3 r.), Stone 11 (3/5, 1/3, 7 r.), Ikangi 6 (0/1, 2/4), Cattapan (1 r.), Guido. All.: Vitucci.

Pistoia: Della Rosa (0/2 da 3, 1 r.), Petteway 19 (0/3, 5/9, 4 r.), D’Ercole 2 (1/3, 0/2, 2 r.), Brandt 6 (3/4, 6 r.), Salumu 10 (0/3, 0/4, 2 r.), Landi 6 (0/1, 2/3, 2 r.), Dowdell 9 (4/7, 0/1, 4 r.), Johnson 10 (5/13, 0/3, 7 r.), Wheatle 5 (2/2, 0/2, 2 r.), Quarisa (0/1, 2 r.). All.: Carrea.

Arbitri: Tolga Sahin – Gianluca Sardella – Mauro Belfiore.

Risultati (giornata n. 10): Reggio Emilia – Varesa: 81-74, Milano – Sassari: 90-78, Cremona – Trieste: 88-78,  Brescia- Pesaro: 100-74,  Brindisi – Pistoia-. 100-67, Roma – Treviso: 69-81, Venezia – Trento: 79-69,  Cantù – F. Bologna: 82-84.

Classifica: Virtus Bologna 18- Brindisi  16 – Sassari, Brescia, Bologna e Milano 12 – Reggio Emilia, Cremona, Treviso,  Venezia e Roma 10 – Varese e Trento 8 –  Cantù 6 – Trieste e Pistoia 4 – Pesaro 0.

PROSSIMO TURNO (1 dic.): Milano-Reggio Emilia, Sassari-Brescia, Pesaro-Cremmona, Trentino-brindisi, Varese-Roma, Pistoia-Veneia, Trieste-Treviso, V. Bologna-Cantù. Riposa: F. Bologna.