BASKET A1/f – Cras Taranto, sbancato il PalaCasnate di Como

Crolla in casa la Pool Comense: la squadra di Loris Barbiero perde la sua imbattibilità interna al PalaCasnate nel big match della sesta giornata di ritorno. Si impone Taranto con il punteggio di 67-53.

Il match. La Pool Comense schiera Harmon, Hicks, Gatti, Maiorano e Smith; Ricchini parte con Mahoney, Vaughn, Sottana, Godin e Greco.

Parte forte la Pool Comense di coach Barbiero con i canestri di Hicks e Gatti; risponde Mahoney per il Cras con i primi due punti. Maiorano segna per la formazione lariana il +4; Taranto pareggia con Vaughn (4 punti, 6-6) ed Harmon e Gatti riportano le padrone di casa sul +4 al 5’. Ancora l’americana Vaughn realizza per le rossoblù ma Como colpisce per la prima volta il Cras dalla lunga distanza con la tripla di Cameo Hicks (13-8) portandosi sul massimo vantaggio nel primo periodo. Ancora Hicks va a segno per le nerostellate fissando il +7, ancora Kia Vaughn per il Cras rosica punti alle padrone di casa con due canestri e riportando Taranto sul -3 (15-12 al 7’). Non si segna per circa due minuti di gioco, poi Gatti rompe il ghiaccio fissando il canestro 17-12 alla fine del primo periodo.

Il secondo parziale si apre con il 12° punto di Vaughn, poi Gatti scaraventa una tripla che riporta Como sul +6 (20-14). L’anima delle rossoblù è la stella americana che trascina il Cras riportandola addirittura sul -2 (20-18 al 13’), Gianolla realizza il pareggio e Pascalau il primo sorpasso per Taranto (20-22). Al 15’ ci sono i primi due punti della partita per Brooke Smith, ex della partita insieme a Giulia Gatti ed al coach Ricchini. Sottana riporta le ioniche sul +3 Taranto con un’azione da tre punti (canestro più tiro libero) ma Hicks e Smith riportano sul +1 le pluri-scudettate (26-25 al 17’). Maiorano realizza un break personale di 6-0 con ben due triple portano Como sul +7 (32-25). Godin segna i suoi primi due punti dell’incontro; sul capovolgimento Hicks realizza il canestro del +7. Ancora la francese a canestro con due tiri liberi al 19’ e poi con un contropiede: finisce 34-31 e si va all’intervallo con le lariane avanti di 3 lunghezze.

Si ritorna in campo e Como va subito a segno con Smith: Taranto sbaglia due azioni offensive e Godin perde palla. Ricchini è costretto a richiedere la sospensione del match al 22’: Harmon realizza un libero su due dalla lunetta. Hicks segna il +8 per le lariane. Godin riporta Taranto prima sul -6 e poi sul -4;
Mahoney accorcia ancora per Taranto realizzando i due liberi del 39-37, Vaughn pareggia i conti e Mahoney effettua nuovamente il sorpasso al 25’. Mahoney segna ancora in contropiede per le rossoblù, Greco sigla il +6 e ancora Meg Mahoney realizza per Taranto il +8 (massimo vantaggio).
Strepitosa Mahoney che permette al Cras di approdare addirittura sul +10 al 27’ (39-49). Vaughn realizza il +13 (canestro più libero) che fissa il finale del terzo periodo sul 39-52.

L’ultimo parziale si apre con un fallo tecnico fischiato alla panchina di Como: Mahoney realizza un libero su due a disposizione (41-53) al 35’. Gatti accorcia per Como portandole al -9 al 34’; Giauro segna i suoi primi due punti riportando le lariane sul -11 e Gatti ed Hicks portano sul -7 Como. Ballardini segna i suoi primi due punti dell’incontro che valgono il +9 (48-57). Taranto difende in modo aggressivo e recupera diversi palloni: Sottana ne approfitta ed in contropiede riporta il Cras sul +13 (48-61 al 36’).
Harmon porta sul -12 le lariane. Una strepitosa Vaughn realizza il 21° punto ed il +14 a 2’ dalla fine. Taranto si limita a gestire il vantaggio ed espugna il PalaCasnate di Como vincendo contro la formazione di coach Barbiero per 67-53.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati