BASKET A1/f – Cras ancora vittorioso contro la Roberta Faenza

Altra vittoria per il Cras. Nonostante la squadra di Ricchini non abbia nulla da chiedere al campionato (in quanto già forte del primo posto matematico), Taranto si impone sulla Roberta Faenza per 71-50, consolidando con altri due punti il primato.

Le rossoblù partono con Mahoney, Vaughn, Sottana, Ballardini e Godin ; Solaroli schiera Mauriello, Eric, Sciacca, Alexander e Turcinovic.

C’è la grande ex nel Cras: si tratta di Simona Ballardini, nativa di Faenza e con trascorsi sportivi con la squadra romagnola. Le padrone di casa partono molto bene, con un break di 7-2 firmato Ballardini, Godin (4 punti) e Mahoney. La Roberta non si disunisce e con Eric, trascinatrice, si porta sul -2; Sottana commette due infrazioni in 1″rsquo;30 e Ricchini è costretta a sostituirla con Gianolla. Lo stesso tecnico alessandrino chiede timeout dopo 3’ di gioco ed al rientro delle squadre Taranto prova la fuga: triple di Ballardini e Gianolla in 40” portano il punteggio sul 15-7. Faenza prova a reagire ma un break di 9-0 permette al Cras di chiudere il primo periodo sul 26-12: ci sono anche i primi due punti di Melnika con la casacca rossoblù.

Il secondo periodo si apre con un break di 6-4 per Faenza; Taranto stenta ad ingranare la marcia e le emiliane riescono a portarsi sino al -12 del 25’. Mahoney e Sottana segnano per il Cras, Santucci ed Eric per la Roberta, poi fa tutto Godin con un break personale di 5-0, portando all’intervallo il punteggio sul 43-26.

Si ritorna sul campo per il terzo quarto, caratterizzato da diversi cali d’intensità e di concentrazione da parte delle due squadre. Ciò è dimostrato numericamente e statisticamente: è di 6-7 il parziale al 30’ (49-33). Faenza parte forte con un break di 5-0 firmato Alexander, poi seguono i canestri di Ballardini, Liles, Mahoney e Vaughn: Taranto perde un solo punto di vantaggio rispetto all’intervallo quando mancano, ormai, solo dieci minuti alla fine.

Ultimo periodo di gioco che si apre con i canestri di Vaughn e Giauro, intervallati dalla realizzazione di Alexander. Si scatena Ballardini che segna 6 punti consecutivi portando Taranto sul +24 (61-37); Faenza prova a rosicare punti con Alexander e Mauriello in una partita virtualmente chiusa. Il Cras si limita a gestire il vantaggio: Melnika realizza altri due punti, portando a 4 il suo bottino personale; segna anche capitan Siccardi che porta l’intero roster rossoblù a punti. Taranto si impone per 71-50 al 40’ contro la Roberta Faenza ed ora può focalizzare tutta la sua attenzione sulla Final Four di Coppa Italia di Schio.

CRAS TARANTO – ROBERTA FAENZA 71-50

CRAS TARANTO: Sottana 4, Mahoney 6, Ballardini 18, Godin 12, Vaughn 8; Gianolla 8, Siccardi 3, Greco 2, Giauro 6, Melnika 4. All. Ricchini.

ROBERTA FAENZA: Eric 9, Mauriello 13, Sciacca 5, Turcinovic 2, Alexander 13; Franca ne, Santucci 2, Filippi 0, Halman ne, Liles 6. All. Solaroli.

ARBITRI: Barone di Pisa e Belfiore di Napoli.

PARZIALI: 26-12, 43-26, 49-33, 71-50

NOTE: T2 Cras 21/52, Faenza 17/47; T3 Cras 3/7, Faenza 3/8; TL Cras 20/24, Faenza 7/7. Spettatori 1500.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • silvestri-liburdi-su-mitsubishi-lancer-evo9-ph-l-dangelo MOTORI – Lutto, è scomparso lo storico fotografo Leonardo D’Angelo

    Lutto nel mondo dei motori. Si è spento improvvisamente nelle ultime ore Leonardo D’Angelo, fotografo professionista originario di Gaeta, da sempre appassionato di sport e di rally. D’Angelo aveva solo 53 anni ed è deceduto per un malanno accusato durante una cena, a cui è seguito un improvviso blocco circolatorio. D’Angelo è stato anche lo…

  • laica-lecce-volley-logo VOLLEY C/m – Laica Lecce, dal Casarano arriva anche uno schiacciatore di belle speranze

    Alessandro Lupo, 21 anni, prodotto del settore giovanile del Casarano Volley, è un nuovo schiacciatore della Laica Lecce. L’anno scorso ha giocato nelle file dei Falchi Ugento. “Lupo rappresenta per noi una prima scelta – dice il dirigente Massimo Montinaro –. Siamo riusciti a vincere la concorrenza agguerrita di altri due club di Serie C,…

  • torneo-canicola-ct-maglie-tennis-ago-19 TENNIS – Open della Canicola di Maglie, ecco i vincitori dalla II alla IV Categoria

    Due giovanissime speranze del Circolo Tennis Maglie si aggiudicano la 55esima edizione dello storico Torneo della Canicola, la cui prima parte si è giocata in questi giorni sulla terra rossa magliese. Nel tabellone maschile di Seconda Categoria ha vinto Mattia Bellucci che ha superato un brillante e ostico Omar Brigida (Ct Brindisi) al terzo set dopo…

  • trofeo-tiziano-manni-2018-beach-volley-vincitori BEACH VOLLEY – Si gioca sulla sabbia di Torre San Giovanni per ricordare Tiziano Manni e Gabriele De Giorgi

    Come da tradizione, ritorna anche quest’anno il “Memorial Tiziano Manni”, torneo di beach volley organizzati dal presidente della Falchi Ugento Beach, Maurizio Amante, e giunto alla 31esima edizione. L’evento è dedicato al giovane ex pallavolista ugentino scomparso prematuramente, a soli 21 anni, nel 1987. Il torneo si svolgerà presso la sabbia di Lido degli Angeli…

  • tellez-bryan-volley-casarano VOLLEY B/m – Sapore di Cuba a Casarano, arriva uno schiacciatore di L’Avana

    Avrà il sapore caraibico il roster della Leo Shoes Volley Casarano per la prossima stagione. L’ultimo arrivo in casa rossazzurra, per opera del ds Luigi Anastasia, è quello dello schiacciatore cubano Bryan Tellez, nato a L’Avana nel 1999, alto 189 cm. Tellez ha già giocato nello Sportlab Foggia e nella Pallavolo Molfetta dove ha disputato…