Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ATLETICA – Premiate le eccellenze del ‘Salento Tour 2011’

Il Castello Baronale di Collepasso è stato il teatro delle premiazioni, sabato 5 novembre scorso, relative al circuito Salento Tour 2011, percorso podistico articolato in dodici gare, in giro per le strade del Salento.

Molto positiva, a detta del presidente della Fidal Sergio Perchia, la partecipazione degli atleti e il livello di organizzazione raggiunto quest’anno: “A fine anno – spiega – ancora una volta possiamo rilevare un aumento dei partecipanti, rispetto allo scorso anno, al progetto provinciale di corsa su strada. Nelle 12 gare del circuito quest’anno la partecipazione media è stata di oltre 400 atleti. Anche gli organizzatori crescono, pur tra le tante difficoltà del momento, soprattutto nel reperire le risorse, riescono a proporre manifestazioni di ottimo livello che più facilmente fanno accettare, i piccoli disagi, ai cittadini dei vari comuni in cui si svolgono le gare“.

Oltre alle autorità, e al presidente della Saracenatletica di Collepasso Roberto Perrone, società organizzatrice della Salento Half Marathon, presente alla manifestazione anche il rappresentante della Telethon, Giorgio De Donno. In favore dell’organizzazione che si occupa della raccolta di fondi per la ricerca sulla distrofia muscolare sono stati raccolti dei fondi.

Le premiazioni individuali hanno interessato i primi 50 atleti della classifica generale, tra cui spiccano Sara Grasso (Podistica Parabita), Maria Gargiulo (CUS Lecce), Giovanni Chiriatti (Grecia Salentina Martano), Antonio Zanco (Sportivi Insieme) e Anselmo De Filippo (Podistica Tuglie) sempre presenti, infatti hanno partecipato a tutte le dodici prove del circuito. Premiate, inoltre, le prime dieci società nell’ordine: Saracenatletica Collepasso, Club Correre Galatina, Podistica Unione dei Comuni, Amici Giallorossi Muro Leccese, Podistica Tuglie, Podistica Parabita, Tre Casali San Cesario, Amatori Corigliano, Podistica Duemila Ruffano e Aratletica Aradeo.