Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: Salomaa con Corvino

LECCE – Primavera, esordio da incorniciare: Salomaa e Berisha azzannano il Napoli

Esordio da incorniciare per la Primavera del Lecce che batte per 2-0 il Napoli sul terreno del Deghi Center di San Pietro in Lama.

La gara si sblocca sul finire del primo tempo, dopo un buon predominio dei padroni di casa, con una rete di Salomaa, leggermente deviata in porta da un difensore campano. Nel recupero del primo tempo, Berisha mette in ghiaccio i tre punti con un colpo di testa su cross di Munoz.

Nella ripresa, il Napoli ha un sussulto d’orgoglio e costruisce una buona palla gol con Pesce, poi Samek fallisce il tris su invito di Vulturar. Il Lecce controlla e rischia poco, se non sugli spunti di Pesce e di De Pasquale. Per i giallorossi, tris ancora vicino con Carrozzo, chiuso da Nosegbe sul più bello.

Lecce momentaneamente in vetta alla classifica, in attesa che si completi il turno tra domani e domenica. Prossimo impegno, a Frosinone, domenica 28 alle ore 11.

IL TABELLINO

San Pietro in Lama (Le), Deghi Center
venerdì 19 agosto 2022, ore 17.30
Primavera 1 2022/23 – giornata 1

LECCE-NAPOLI 2-0
RETI: 40′ Salomaa, 45+3′ Berisha

LECCE (4-3-3): Borbei – Munoz, Pascalau, Hasic, Dorgu – Samek, Vulturar, Berisha (78′ Gueddar) – Salomaa (79′ Milli), Burnete (86′ Carrozzo), Mommo (73′ Minerva). A disp. Moccia, Russo, Abdellauoi, De Vito, Pacia, Borgo, Perricci. All. Coppitelli.

NAPOLI (3-5-2): Boffelli – Barba, Hysaj (46′ Nosegbe), Obaretin (65′ Giannini) – Marchisano, Gioielli, Iaccarino, Spavone (72′ De Pasquale), Acampa (72′ Lorusso) – Pesce, Russo (57′ Lettera)bA disp. Turi, Marranzino, D’Avino, Mazzone. All. Frustalupi.

ARBITRO: Baratta di Rossano.

NOTE: ammoniti Pascalau, Burnete (L), Obaretin (N).