CASARANO – Il Taranto è alle porte, il ds Pitino reclama “carattere e grinta”. E fa il punto sul mercato

"Sino a quando il mercato non si chiuderà ufficialmente, mai dire mai" - dice il ds rossazzurro - "qualora dovesse registrarsi un'operazione in entrata ne arriverà una in uscita"

Foto: Marcello Pitino

Dopo l’eliminazione in Coppa Italia di Serie D arrivata ai rigori contro il Nardò e un primo turno di riposo forzato, domenica il nuovo Casarano farà il suo esordio in campionato, in una sfida contro il Taranto di mister Ragno, compagine certamente di primissimo livello ma reduce da uno scivolone interno arrivato nella sfida contro il Brindisi; un avvio tanto ostico quanto affascinante per il Casarano, in un match che forse arriva con troppo anticipo: “Sappiamo bene che le prime giornate sono sempre giornate un po’ particolari – analizza il diesse rossazzuro Marcello Pitino , in cui le squadre non hanno ancora preso una forma ben precisa, in cui si cercherà comunque di mettere in atto quanto provato durante i mesi di ritiro; conosciamo tutti la forza  dell’organico del Taranto, ma alla prima uscita stagionale è troppo presto per dire cosa occorrerà per vincere, perché ripeto non si conoscono bene le caratteristiche delle squadre avversarie. Certamente ci sarà bisogno di carattere e grinta, qualità che non devono mai mancare in campo, ma che in gare come questa possono valere ancor di più”.

Ieri la società rossazzurra ha ufficializzato l’ingaggio di due nuovi under, che fanno seguito ad un mercato comunque importante e di primo livello, per cercare di far recitare alle serpi ancora una volta un ruolo da protagonista: “In questi giorni abbiamo ritenuto opportuno rinforzare il nostro parco under – prosegue Pitino -, dopo Culcasi, abbiamo chiuso le trattative con Guarnieri e Santagata; ovviamente quando si va a costruire un organico lo si costruisce sempre per cercare di fare bene, poi però c’è sempre il campo a dire se si è lavorato in maniera corretta o meno, quindi sarà il terreno di  a dire che ruolo reciterà il Casarano. Mercato chiuso? Fino a quando non si chiude ufficialmente la finestra di mercato – spiega il diesse –, non si può mai dire mai affermare questo, ad oggi posso solo dire che la nostra rosa è al completo, quindi qualora si dovesse registrare qualche operazione in entrata, arriverà in seguito ad un’operazione in uscita, in maniera tale da non creare problemi a livello numerico”.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati