LA CRONACA – Il Lecce infila la terza e vola. Torromino-Saraniti gol, espugnata Bisceglie

Grazie ai gol degli attaccanti i giallorossi si portano momentaneamente a +7 dal Catania secondo, che domenica ospiterà il Cosenza

torromino-saraniti m caputo

Foto: L'esultanza di Torromino e Saraniti dopo il gol-vittoria

Il Lecce conquista la sua terza vittoria di fila espugnando il campo del Bisceglie per 1-2 al termine di un derby combattutissimo che i giallorossi hanno vinto grazie a un secondo tempo condotto in maniera autoritaria, pur non senza sofferenze fino ai secondi finali. Avanti con Torromino, i ragazzi di Liverani si sono fatti raggiungere in maniera ingenua prima di scappare di nuovo grazie al capocannoniere Saraniti. Tre punti importantissimi che consentono ai salentini di distanziare il Catania di sette punti, in attesa del match degli etnei.

Nel primo tempo il Lecce prova a partire forte e aggredire un Bisceglie che, forte della difesa a cinque, cerca di difendersi in maniera ordinata. Al sesto minuto i giallorossi colgono la parte superiore della traversa con Di Matteo, il cui cross, deviato, quasi sorprendeva Crispino. Al quarto d’ora bella azione solitaria di Armellino che riceve largo, si accentra e lascia partire un fendente mancino potente parato a terra dall’estremo biscegliese. Al 18′ si vede per la prima volta in avanti la formazione locale, al tiro dalla distanza con Giron; Perucchini è attento e respinge. Ancora Bisceglie in avanti al ventesimo, quando Ayina ruba palla al limite dell’area e cerca un destro dal limite facilmente parato da Perucchini. Altra conclusione da fuori, stavolta sull’altra sponda e da calcio da fermo; è il ventiduesimo e la punizione di Armellino, deviata dalla barriera, stava per ingannare Crispino, che recupera la posizione blocca la sfera. Al 28′ la prolungata azione sulla destra da parte dei giallorossi libera al tiro Mancosu, che di sinistro al volo manda alto di poco da ottima posizione. Al 42′ il Lecce sfiora il gol con un colpo di testa di Riccardi su azione di corner alto di un soffio. Sempre di testa due minuti più tardi Saraniti, abile nel deviare il cross di Ciancio meno nell’indirizzare la palla, e Crispino para senza problemi. Finisce così a reti bianche un primo tempo in cui l’undici di Liverani ha avuto in mano il pallino del gioco senza riuscire a finalizzare.

Il secondo tempo registra la partenza a razzo del Lecce, premiata al quarantasettesimo dal gol che sblocca il match. A siglarlo è Torromino, che scatta sul filo del fuorigioco e fulmina Crispino con un potente diagonale. La reazione nerazzurrostellata non si fa attendere e due minuti più tardi Perucchini è chiamato alla super deviazione in angolo sul colpo di testa di Petta. Al 50′ Tsonev cerca l’angolino basso dal limite, trovando la deviazione in corner dell’estremo biscegliese. Al 54′ i locali pervengono al pareggio: Markic si trasforma in rapace d’area e, dopo essersi impossessato di un pallone vagante nell’area salentina sugli sviluppi di un corner, batte Perucchini da pochi passi. Il Bisceglie insiste e tre minuti più tardi va vicino al sorpasso con un colpo di testa di Jovanovic parato dal portiere giallorosso. Al 65′ siluro dalla distanza di Costa Ferreira, Crispino è attento e manda in corner. Dall’angolo seguente Marino stacca in solitaria e manda fuori di pochi centimetri. Al 74′ colossale palla-gol per Di Piazza, che si trova solo davanti a Crispino ma tentenna a tirare e si fa respingere la conclusione dall’estremo biscegliese. Quello del Lecce è un assedio e porta, all’ottantaduesimo, al gol di Saraniti, che scarica in porta da pochi passi al termine di un’azione convulsa partita dal cross dalla destra di Ciancio. Al minuto ottantaquattro Mancosu dal limite prova a chiudere la partita, andando solo a pochi centimetri dal gol. All’86’ Di Piazza sfortunato: il suo stacco imperioso su corner di Costa Ferreira impatta l’incrocio dei pali. Al 94′ è però Perucchini a salvare il match parando il colpo di testa a botta sicura di D’Ancora da due passi. A pochi secondi dalla fine ci prova anche Dentello Azzi, ma la sua conclusione trova solo l’esterno della rete. Sospiro di sollievo per i giallorossi, che portano a casa tre punti importantissimi.

Nel prossimo turno Lecce in campo fuori casa con la Sicula Leonzio, domenica 18 alle 16.30.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già redattore de Il Giornale di Puglia, Tagpress e, dal 2013, di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • sticchi-damiani-saverio-leccenews24 LECCE – Sticchi Damiani: “Realizzato un capolavoro, sabato dovrà essere una festa…”

    Il Lecce, probabilmente, non riuscirà a conquistare la Supercoppa, complice la sconfitta rimediata a Livorno e l’enorme differenza reti che, pur superando i giallorossi di Liverani il Padova, sorride ai biancoscudati. Ma il presidente Saverio Sticchi Damiani, a prescindere dall’aspetto sportivo, vuole che l’ultima gara dell’anno, in casa, si trasformi in un momento di gioia….

  • LECCE – Le pagelle: centrocampo a mezzo servizio, si salva Costa Ferreira. Male Caturano

    Le pagelle di Livorno-Lecce LECCE: Perucchini 6 – Prende tre gol senza quasi sapere come. Il Livorno si affaccia con il contagocce dalle sue parti, ma la difesa non riesce a proteggerlo a sufficienza. E così subisce tre schiaffi a cui non può opporsi, dimostrando la solita sicurezza nelle altre circostanze Ciancio 5 – Sfiora il gol…

  • LA CRONACA – Lecce sbadato e appagato, esordio amaro in Supercoppa. Il Livorno cala il tris

    Parte con una sconfitta per 3-1 sul campo del Livorno l’avventura del Lecce nella Supercoppa di Serie C. I giallorossi creano di più degli avversari, sprecando tantissimo e venendo puniti con tre reti in altrettante occasioni create dagli amaranto. A Liverani servirà ora battere il Padova di quattro reti nel prossimo turno per poter sperare…

  • livorno-lecce LIVE! LIVORNO-LECCE, il tabellino

    LIVE! LIVORNO-LECCE, il tabellino Livorno, stadio “A. Picchi” sabato 19 maggio 2018, ore 20.30 Supercoppa Serie C 2017/18 – 2a giornata LIVORNO-LECCE 3-1 RETI: 4′ Morelli (LI), 18′ Murilo (LI), 22′ Di Piazza (LE), 56′ rig. Vantaggiato (LI) — FINALE — LIVORNO (4-3-3): Mazzoni; Morelli, Gonnelli, Borghese, Pirrello (70′ Lischi); Gemmi, Bruno (70′ Giandonato), Kabashi (76′ Casanova);…

  • LECCE – Probabili formazioni, esordio in Supercoppa con la migliore formazione possibile

    Primissima assoluta in Supercoppa di Serie C per il Lecce, che mai aveva partecipato prima a questa competizione istituita solo nel 2000. In serata, alle 20.30, i giallorossi scenderanno in campo all’Armando Picchi di Livorno per cercare di strappare un risultato positivo al fine di giocarsi poi il trofeo sabato prossimo con il Padova. Mister…