COPERTINO – Renis, l’uomo dei miracoli tra mille difficoltà: “Campionato eccezionale coi mezzi a nostra disposizione…”

"Copertino - dice il tecnico rossoverde - merita un settore giovanile di primo livello e una prima squadra capace di giocare stabilmente in altre categorie"

renis

Foto: T. Renis (archivio)

Il Copertino di Tony Renis sta facendo miracoli nel campionato di Prima Categoria girone C, disputando un’ottima stagione tra mille difficoltà economiche e ambientali.

“Stiamo facendo un campionato eccezionale per i mezzi a nostra disposizione – esordisce l’allenatore rossoverdenon abbiamo a disposizione il Comunale per le mille ragioni di carattere tecnico e amministrativo, abbiamo una rosa ristretta, durante la settimana ci alleniamo sempre in terreni di gioco diversi e la partita domenicale la giochiamo tra Arnesano e Sogliano Cavour. Personalmente voglio ringraziare il presidente Andrea Pagano per quello che sta riuscendo a fare e i miei ragazzi che si stanno sacrificando per questa gloriosa maglia”.

I rossoverdi, settimi in classifica insieme a Capo di Leuca e Seclì, nelle prossime due giornate, in trasferta, contro Poggiardo e Virtus Lecce cercheranno di chiudere la pratica salvezza: “I prossimi due incontri – conclude Renis sono decisivi per la nostra stagione, incontriamo due squadre che in casa vincono sempre ma noi dobbiamo essere bravi a giocare a calcio e portare a casa il bottino. Il nostro obbiettivo è quello di salvarci al più presto per programmare al meglio la prossima stagione, la città di Copertino merita un settore giovanile di primo livello e una prima squadra capace di giocare stabilmente in altre categorie“.

Marco TARSI
Nato a Copertino 38 anni fa , laureato in economia e gestione delle attività turistiche e culturali, giornalista pubblicista dal 2014, redattore di Salento Sport, collaboratore della Gazzetta del Mezzogiorno e di Radio system network. Alla passione sportiva unisce quella instancabile di educatore scout nel gruppo Copertino 97!!

Articoli Correlati