LECCE – Presentato il programma dei festeggiamenti per i 110 anni del club. Si parte giovedì

Tante le iniziative ufficializzate nel pomeriggio di oggi presso Palazzo Foresio, alla presenza del vice-sindaco del capoluogo salentino e del pesidente Sticchi Damiani

Foto: Lo stemma ideato per la ricorrenza

Nel pomeriggio di oggi la sala Open Space del Comune di Lecce è stata teatro della conferenza stampa per illustrare il piano dei festeggiamenti in occasione della ricorrenza dei 110 anni dalla nascita del calcio nel capoluogo salentino (a 110 anni fa viene comunque e comunemente fatta risalire anche la fondazione dell’US Lecce). Sono intervenuti il vicesindaco Alessandro Delli Noci e l’assessore Paolo Foresio, il presidente Saverio Sticchi Damiani, il responsabile marketing Andrea Micati e Pierandrea Casto, promotore del progetto.

Giovedì 15 marzo (giorno del centodecennale) alle ore 18.30 verrà apposta una targa celebrativa in Via Brunetti, luogo in cui un gruppo di studenti leccesi fondò nel 1908 lo Sporting Club, società antesignana dell’US Lecce. A seguire, verso le 19.30 circa, in Piazza Sant’Oronzo ci sarà l’accensione della videoproiezione architetturale di coreografie, foto e filmati dei giallorossi che continuerà anche nei giorni 16 e 17. Nello stesso arco temporale presso la sala Open Space, dove verrà esposta la bacheca dei trofei della società, saranno proiettati i video delle partite più emozionanti dei giallorossi e i videomessaggi augurali di ex allenatori e calciatori. Sempre nei giorni 15, 16 e 17 marzo, infine, presso il Centro Commerciale Mongolfiera di Surbo ci saranno dei momenti di intrattenimento e verranno distribuiti dei gadget a tutti i tifosi giallorossi. Per i quali i momenti per festeggiare e dimostrare la propria passione per i colori del club salentino, dunque, non mancheranno.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già redattore de Il Giornale di Puglia, Tagpress e, dal 2013, di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • serie b logo SERIE B – Rischio zero derby per il Lecce. Bari e Foggia a un passo dal baratro

    La nuova Serie B, la cui lista dei partecipanti sembrava essere stata chiusa dalla promozione del Cosenza in seguito alla vittoria dei playoff di C, potrebbe essere riscritta dalla giustizia sportiva. Sono infatti al vaglio di procura federale e relativi tribunali le situazioni inerenti Bari, Foggia e Cesena, che a questo punto rischiano seriamente di…

  • de-picciotto-rene-lecce ph fasanolive.com LECCE – De Picciotto: “Acquistare il ‘Via del Mare’? Vi spiego…”

    È il personaggio del momento. Renè De Picciotto, già azionista dell’Us Lecce nella scorsa stagione, ha deciso di aumentare la sua quota di partecipazione azionaria portandola dal 15 al 30%. Il dirigente è stato intervistato dal Nuovo Quotidiano di Puglia e ha parlato, tra le altre cose, della possibilità di acquisto del “Via del Mare”….

  • logo-lecce tlp com LECCE – Novità per il servizio biglietteria, sottoscritto l’accordo con la Vivaticket

    Sarà l’azienda Vivaticket, del gruppo best Union Company Spa, a gestire il sistema di biglietteria per la prossima stagione agonistica nella quale il Lecce militerà in Serie B. Questo il comunicato di Via Costadura: “L’US Lecce comunica di aver sottoscritto un accordo con Vivaticket del gruppo Best Union Company SpA, che, a partire dalla nuova…

  • riccardi LECCE – Il colpo-Riccardi è ufficiale, quello Pettinari quasi. E Di Piazza torna a Foggia

    Secondo colpo di mercato del Lecce 2018/2019. Da ieri infatti Davide Riccardi è un calciatore giallorosso al 100%. Il club di via Costadura ha esercitato il diritto di riscatto del cartellino del giovane difensore centrale dall’Hellas Verona, ufficializzando così la firma di un contratto che avrà la durata di quattro anni. Un’operazione cercata e convinta…

  • via-del-mare-lecce-alessandria-310517-ss LECCE – Salta la scelta di San Benedetto del Tronto, la società studia una soluzione in proprio

    Nemmeno lo stadio “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto è a norma e quindi il Lecce decide di pensare ad un’altra soluzione “tampone” in attesa dei lavori d’adeguamento comunali. Quella di noleggiare delle torri faro per portare l’illuminazione del “Via del Mare” (che arriva sino a 600 lux) fino agli 800 lux richiesti….