LECCE – L’ex Vincze punta sul connazionale ungherese: “Vecsei ha grandi qualità, farà bene in giallorosso”

Istvan Vincze

Foto: Istvan Vincze

Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia |

L’Ungheria ed il Salento sono due terre lontane tra di loro, oltre che decisamente differenti. Da qualche mese, però, ad avvicinarle ci sono le giocate di Balint Vecsei, uno degli acquisti estivi di Stefano Trinchera che ha trovato il gol nell’ultima gara con il Martina 25 anni dopo l’ultima marcatura realizzata da un calciatore magiaro con la maglia del Lecce, ovvero il gol del definitivo 2-3 realizzato da Istvan Vincze in un match interno Juventus del 24 aprile 1990 . Proprio l’ex attaccante giallorosso (4 gol in 45 presenze con il club salentino), che in carriera ha vestito anche le storiche maglie dell’Honved e dell’Ungheria, ha parlato ai colleghi del Nuovo Quotidiano di Puglia dei suoi ricordi più belli nell’esperienza leccese e, soprattutto, del suo connazionale ora a disposizione di Asta.

“Nel corso della mia carriera mi sono tolto più di una soddisfazione – ha dichiarato Istvan Vincze – ma il gol realizzato con la maglia del Lecce in casa del Bari mi ha regalato emozioni uniche ed indescrivibili. Mi capita spesso di rivederlo in tv, quando sono a casa, e mi rende felicissimo perché conosco la gioia che ho regalato al caloroso popolo giallorosso. Ora sto seguendo l’esperienza del mio connazionale Balint Vecsei con la maglia del mio vecchio club, ed ho gioito per il suo gol realizzato sabato scorso nel derby di Martina Franca. Lui ha grandi qualità tecniche, ed ora il suo compito è adattarsi il prima possibile ad un tipo di calcio, quello italiano, decisamente diverso dal magiaro. Da noi si porta molto di più la palla, mentre qui difficilmente ti lasciano fare più di due tocchi. Appena si sarà ambientato, sono convinto che guadagnerà la fiducia di mister Asta e di tutta la tifoseria”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

Lascia un commento