VIRTUS FRANCAVILLA – Un, due, tre…Baclet! Cosenza scatenato, i biancazzurri affondano

La formazione di D'Agostino passa in vantaggio con Madonia ma scompare presto dal campo. L'attaccante ex Lecce, scatenato, mette a segno una tripletta e trascina i suoi al successo

baclet-cosenza

Foto: Baclet, in occasione del gol dell'1-1

La Virtus Francavilla conferma di avere più di qualche difficoltà lontano da casa. A Cosenza i biancazzurri di D’Agostino vengono sconfitti per 4-1 dai rossoblù di Braglia, trascinati da un Baclet scatenato che ha messo a segno una tripletta.

La cronaca. Non accade nulla per i primi 17’, poi il lampo Virtus. Saraniti ci prova dalla distanza, respinta goffa di Perina e Madonia, appostato a centro area, ribadisce al volo in rete. Il Cosenza prova a riorganizzarsi, per la formazione di Braglia tanta buona volontà ma poche idee, con la retroguardia salentina che controlla, senza troppa fatica, le iniziative di marca calabrese. La migliore occasione per i padroni di casa è al 30’, quando D’Orazio mette al centro un pallone velenoso con Abruzzese provvidenziale nell’anticipare Tutino. Sul prosieguo dell’azione, Corsi prova a sfondare in solitaria ma trova solo l’esterno della rete.

Al 34’ il pari cosentino: Baclet, innescato da Tutino, spara col sinistro dal limite, costringendo Albertazzi alla prodezza. Sulla respinta la stesso attaccante supera l’estremo ospite con uno scavetto che fa esplodere il “San Vito-Marulla”. Si va al riposo sull’1-1.

Nel secondo tempo è il Cosenza a sembrare più disinvolto e convinto. I calabresi mantengono stabilmente il pallino del gioco anche se, nei primi venti minuti, non si registrano spunti di cronaca. Al 25’, poi, la formazione di Braglia ribalta il match: Baclet restituisce l’assist a Tutino lanciandolo nello spazio, l’attaccante in maglia numero 25 salta in dribbling Maccarrone ed incrocia un diagonale chirurgico che non lascia scampo ad Albertazzi. Al 29’ Baclet ruba palla a centrocampo e verticalizza per Mendicino, da poco in campo per Tutino, il numero 9 cerca nuovamente il compagno in area, pallone toccato col braccio da Maccarrone ed il signor Cudini indica il dischetto, mandando anzi tempo sotto la doccia il centrale biancazzurro (doppia ammonizione).

Baclet realizza per il 3-1. Ma i padroni di casa sono scatenati: due minuti, ancora uno scambio ficcante Mendicino-Baclet con l’ex Lecce che entra in area e fulmina Albertazzi per il 4-1 e la tripletta personale, chiudendo di fatto l’incontro.


Cosenza, stadio “San Vito-Marulla”
Domenica 10 dicembre 2017 ore 14.30
Serie C 2017/2018 girone C – 18a giornata

COSENZA-VIRTUS FRANCAVILLA 4-1
Reti: 17’ Madonia (VF), 34’, 75’ su rig. E 77’ Baclet (C), 69’ Tutino (C)

COSENZA: Perina; Idda, Pasqualoni, Dermaku; Corsi, Palmiero (83’ Loviso), Calamai (78’ Trovato), Statella, D’Orazio (78’ Pinna); Tutino (73’ Mendicino), Baclet (83’ Collocolo). A disposizione: Saracco, Boniotti, Trovato, Liguori. Allenatore: Braglia

VIRTUS FRANCAVILLA: Albertazzi; Prestia, Maccarrone, Abruzzese (84’ Di Nicola); Delvecchio (57’ Folorunsho), Albertini, Buono, Sicurella (84’ Ayina), Agostinone; Saraniti, Madonia (67’ Viola). A disposizione: Battaiola, Diagnè, Monaco, Valotti, De Toma, Gallù, Mastropietro, Rossetti. Allenatore: D’Agostino

Arbitro: Cristian Cudini di Fermo (Mansi-Parrella)
Note – pomeriggio leggermente nuvoloso, temperatura 6°. Terreno in pessime condizioni. Ammoniti: Sicurella, Maccarrone (VF), Baclet (C). Espulsi: 74’ Maccarrone (VF) per somma di ammonizioni. Recupero: 1’pt, 4’st.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati