Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

COPERTINO – Greco: “Il Tricase è la Ferrari della Promozione. E Leopizzi è un mostro…”

Il Copertino pareggia la settima partita della stagione impattando per zero a zero contro una delle favorite del torneo di Promozione, il Tricase: “In questa gara – esordisce Oscar Greco – abbiamo dimostrato di essere una grande squadra, un gruppo roccioso, una squadra che si esalta sempre nei momenti difficili. Nel primo tempo abbiamo dominato il centrocampo, provando a ripartire e trovare il guizzo vincente. Nei primi minuti del secondo siamo calati un po’ e abbiamo rischiato di prendere il gol dello svantaggiato, ma ci siamo subito rialzati e siamo stati capaci, purtroppo, di sbagliare il calcio di rigore della vittoria. Leopizzi è stato un mostro, purtroppo sono episodi che capitano e mi dispiace per l’errore di Pellè, che ha disputato una grande partita. La squadra di Errico è una Ferrari della promozione, vedere in questa categoria Tundo e Giorgetti è solo un lusso, per cui questo è punto guadagnato e non due persi“.

Domenica prossima i rossoverdi incontreranno il Brindisi, primo della classe: “Nessuna partita – afferma Greco – è scontata, noi dobbiamo scendere in campo per conquistare un risultato positivo, ogni partita per noi deve essere interpretata come una finale, vogliamo conquistare la salvezza senza essere invischiati nei playout, spero di recuperare una prima punta per permettere alla mia squadra di giocare in scioltezza e senza inventarsi soluzioni tattiche fantasiose”.