Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – A. Tesoro alla ricerca del colpo last-minute. Maxi-scambio con il Latina? Futuro pugliese per l’ex Fabiano

Il calciomercato si avvicina alle battute finali di questa sessione estiva, ed in casa Lecce Antonio Tesoro è pronto a chiudere al meglio una campagna acquisti che ha visto i giallorossi coniugare importanti conferme e colpi da categoria superiore.

Nelle ultime ore il ds sembra volersi concentrare, per completare la rosa, su un esterno d’attacco. Nei giorni scorsi è stato fatto il nome di Fabio Mazzeo, fresco di una promozione in Serie B conquistata da protagonista con la maglia del Perugia ma che non sembra essere intenzionato a continuare la sua avventura in Umbria. Su di lui, però, è forte la concorrenza di Salernitana, Benevento e Monza, tant’è che la dirigenza giallorossa avrebbe spostato la sua attenzione su un altro attaccante esterno di lusso per la categoria: Maikol Negro.

L’ex Benevento, che a fine campionato ha fatto ritorno al Latina proprietaria del suo cartellino, ha confermato il desiderio di voler vestire la maglia della squadra che ha sempre tifato, il Lecce appunto, e nonostante la forte concorrenza, anche in questo caso, della Salernitana, il suo ritorno nella terra natale non è da escludere. Per questo Antonio Tesoro è al lavoro per un maxi-scambio con il club pontino, che potrebbe comprendere Ledian Memushaj e Mariano Bogliacino. Il trequartista uruguagio è stato proposto come contropartita tecnica in alternativa ad un conguaglio economico, in una trattativa nella quale rientrerebbe anche il prestito con diritto di riscatto dell’albanese, la cui permanenza in giallorosso è apparsa improbabile sin dalle prime battute del calciomercato. Se lo scambio con Negro dovesse saltare, su Memushaj potrebbero piombare nuovamente Pescara, Carpi e Modena, sempre molto interessate al calciatore.

Infine, un altro ex Lecce potrebbe prossimo avversario dei giallorossi nel nuovo campionato di Lega Pro. Il difensore Fabiano Medina da Silva, già nella squadra del capoluogo salentino tra il 2007 ed il 2011, è vicinissimo all’accordo con il Martina Franca.