Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Camisa, ritorno di fiamma: “Orgoglioso di essere di nuovo a casa e pronto a dare tutto per la maglia”

Nove anni dopo, Alessandro Camisa è di nuovo a casa. Ufficializzato nell’ultimo giorno di mercato, per il nuovo difensore centrale del Lecce con alle spalle tanta esperienza tra Serie A, B e Lega Pro è tempo di presentazioni, e nel pomeriggio di oggi l’ex Vicenza ha parlato in conferenza stampa.

Camisa ha innanzitutto descritto le mille emozioni del ritorno in giallorosso: “Finalmente sono tornato al Lecce, ovvero a casa mia. Voglio subito ringraziare la società di avermi dato questa grande opportunità, e spero di ripagare al meglio la fiducia accordatami. Descrivere il mio stato d’animo adesso non è facile, ma posso dire che per me fu una grande batosta lasciare questa città in passato, perché sognavo di vestire la maglia della prima squadra dopo tutta la trafila nelle giovanili giallorosse. Anche per questo, ritornare qui dopo nove anni mi riempie d’orgoglio.

Il difensore ha poi raccontato i ricordi principali legati al passato nel Lecce, e si è detto pronto a mettersi a disposizione di mister Asta: “Ricordo ancora il giorno del mio esordio in prima squadra, a Livorno con mister Zeman in panchina. Questo è solo uno tra i tanti momenti bellissimi che costellano i miei anni passati qui, tra giovanili e prima squadra, tant’è che sono ancora in contatto con molte delle persone con cui ho condiviso quelle esperienze e con cui conservo ottimi rapporti. Ora, ovviamente, sono calcisticamente parlando molto cambiato, avendo accumulato non poca esperienza, e sono pronto a fare il possibile per questa maglia. Se ci sarà competizione per un posto da titolare? Spero di si, ma sarà di quella sana, perché la fortuna di una squadra la fa lo spogliatoio”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment