TARANTO – Le pagelle di Taranto – Grottaglie: Faccini Superstar, Prete ancora non convince

MARAGLINO – 6: Solita prestazione di spessore per l’estremo difensore tarantino. Qualche responsabilità in occasione del gol di Vitagliano, ma nel complesso prova ok .
ROSATO – 6: Sicuro, affidabile. Non sbaglia mai una mossa e quando il coefficiente di difficoltà si alza lui non bada all’estetica.
PRETE – 5: Nota stonata del reparto difensivo. Che non scenda in campo dotato della necessaria tranquillità appare palese; incerto nei primi quarantacinque minuti, leggermente meglio nel secondo tempo.
VICEDOMINI – 5,5: Gara insufficiente la sua. Il faro jonico non brilla come dovrebbe, sbagliando anche quello che per lui dovrebbe rappresentare l’ordinaria amministrazione. A. A. A. Cercasi il vero Carlo…
PROSPERI – 6,5: Novanta minuti di perfezione allo stato solido. Mai fuori tempo, mai in difficoltà. Superlativo
STIGLIANO – 6: Il nervosismo iniziale lascia, col tempo spazio ad una partita fatta chilometri su chilometri. Si toglie lo sfizio di buttarla dentro legittimando il voto.
PAPA – 6,5: Poco disciplinato tatticamente, l’esterno colpisce per voglia, freschezza e caparbietà. Bello lo spunto in occasione del gol di Cordua.
BRANCATO – 6: Ordinato, difende in risultato.
CORDUA – 6,5: Finalmente Cordua. Che non fosse un metronomo lo si era capito subito, al di là della precaria condizione fisica, ma se dovesse continuare così diverrebbe difficile privarlo della maglia da titolare. Gol e assist, condiscono una gara maiuscola.
BONGERMINO – 5: Spaesato, non può sopportare sulle proprie spalle l’intero peso dell’attacco. Così si rischia di bruciarlo.
FACCINI – 7: Bagna l’esordio con un gol, colpisce due traverse e cambia il volto al Taranto. Con un avvio del genere, sognare è lecito. Benvenuto Francesco.
FUMAI – 6,5: Imprescindibile. Devastante palla al piede, trasforma con il pensiero gli avversari in birilli. Sforna giocate d’alta scuola, realizzando, tra le altre cose un rigore.
CURRI – 5,5: Non brilla. Da lui ci si aspetta di più.
GNONI – s.v: Entra a giochi ormai fatti. .

Articoli Correlati