VIRTUS FRANCAVILLA – Il Trapani schianta i biancazzurri nella giornata dei gol d’autore

Il primo tempo termina 0-0, nella ripresa reti siciliane di Girasole, Reginaldo e Palumbo, momentaneo punto dell'1-1 di Viola. Albertazzi tra i protagonisti di giornata con una serie di interventi strepitosi

trapani-virtus-francavilla

Al provinciale il Trapani si impone per 3-1 sulla Virtus Francavilla. Ad un primo tempo vivace ma senza reti, segue una ripresa scoppiettante, con diverse giocate da applausi dei ventidue in campo e due reti, una per parte sontuose. Nota di merito per Albertazzi protagonista di almeno tre interventi mostruosi.

Nemmeno un minuto e la squadra di D’Agostino sfiora il gol. Cross di Sicurella, colpo di testa di Mastropietro e prodezza di Furlan in angolo. Al 5’ ottimo spunto di Marras sulla destra e traversone calibrato sul secondo palo, provvidenziale l’anticipo di Albertini su Murano; 8’, Trapani nuovamente pericolo sull’asse Marras-Murano, è Albertazzi in questa circostanza a doversi superare per dire di no al numero 11 siciliano che calcia a botta sicura. Dopo un avvio scoppiettante il ritmo di gara rimane gradevole ma le due squadre riescono a contenersi. Ci prova Buono a rompere gli equilibri a ridosso della mezz’ora, conclusione dalla distanza abbondantemente fuori misura; 34’, sponda di Murano per Bastoni che si incunea in area e ci prova col destro a giro, sfera alta di poco. Al 45’ bordata di Palumbo direttamente su punizione, pallone sul fondo.

Nel secondo tempo, prima opportunità di marca locale. Cross di Evacuo, sia Murano che Bastoni non trovano il tempo giusto per correggere verso la porta. Al 9’ il Trapani passa: Evacuo difende un buon pallone in area, scarica al limite per Girasole che si coordina e spara col destro sotto l’incrocio dei pali. Al 23’ pareggio del Francavilla con un’autentica perla di Viola, da poco in campo al posto dell’evanescente Madonia. Il numero dieci duetta al limite con Saraniti, elude con una finta Fazio e col mancino disegna un pallonetto straordinario che si spegne alle spalle di Furlan.

Da un capolavoro all’altro. Passano due minuti, Sicurella si addormenta, Marras gli ruba palla, la mette al centro da fondo e Reginaldo, altro volto nuovo della ripresa, insacca con una spettacolare rovesciata. Al 30’ doppio incredibile miracolo di Albertazzi: il numero uno biancazzurro prima stoppa la conclusione da zero metri di Murano, ben assistito da Rizzo, poi sugli sviluppi della stessa azione, risponde da campione allo stesso Rizzo, innescato da uno scatenato Reginaldo. A sette dal termine Palumbo chiude la gara: la sua traiettoria, direttamente su punizione, inganna tutti e si spegne in fondo al sacco. Non c’è spazio per altre emozioni. La Virtus torna a cadere fuori casa, il Trapani raccoglie un successo importante per avvicinare la vetta.


Trapani, stadio provinciale
Sabato 18 novembre 2017 ore 14.30
Serie C girone C – 15a giornata

TRAPANI-VIRTUS FRANCAVILLA 3-1
Reti: 54’ Girasole (T), 68’ Viola (VF), 70’ Reginaldo (T), 83’ Palumbo (T)

TRAPANI: Furlan; Fazio, Pagliarulo, Silvestri; Marras, Bastoni, Palumbo, Girasole (74’ Steffè), Visconti (63’ Rizzo); Murano (79’ Dambros), Evacuo (63’ Reginaldo). A disposizione: Pacini, Ferrara, Bajic, Canino, Taugourdeau, Minelli. Allenatore: Calori

VIRTUS FRANCAVILLA: Albertazzi; Pino, Prestia, Abruzzese; Albertini (85’ Valotti), Mastropietro (74’ Ayina), Buono (61’ Monaco), Sicurella, Agostinone; Madonia (61’ Viola), Saraniti. A disposizione: Battaiola, De Toma, Gallù, Di Nicola, Delvecchio. Allenatore: D’Agostino

Arbitro: Mario Vigile di Cosenza (Massara – Vettorel)
Note – pomeriggio piovoso, temperatura 17°. Ammoniti: Buono, Prestia, Sicurella, Abruzzese, Agostinone (VF), Evacuo, Palumbo, Rizzo (T). Espulsi: /. Recupero: 1’pt, 6’st.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati