Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

OTRANTO – Salvadore: “Vittoria che vale oro. E giovedì potremmo salire ancora…”

L’Otranto batte l’Alberobello e si porta al terzo posto in coabitazione con il Maglie. Mister Andrea Salvadore commenta così il successo dei suoi uomini in terra brindisina: “Per noi la Befana è giunta in anticipo. Ad Alberobello abbiamo conquistato una vittoria che vale oro, per di più giunta grazie a una prova convincente, che ci fa ben sperare per il prosieguo del torneo. Nel primo tempo abbiamo giocato decisamente bene, senza concedere opportunità agli avversari e creando quattro nitide opportunità due con Lorenzo De Vito, una con Pablo Pighin e una con Catalin Setreanu. In avvio di ripresa abbiamo stentato un po’, per 15 minuti siamo stati timidi e abbiamo subito la verve dell’Alberobello. In seguito ho modificato qualcosa, inserendo Gianni Pedone e abbiamo ritrovato smalto, riprendendo il controllo della sfida. Sugli sviluppi di un corner, un difensore avversario ha colpito la palla con una mano e l’arbitro ha decretato, il penalty che, trasformato da Daniele Morello, ci ha regalato i tre punti”.

L’Otranto ora è terzo. Un successo contro l’Avetrana potrebbe far salire sempre di più gli idruntini: “Siamo terzi e giovedì prossimo recupereremo la partita interna contro l’Avetrana, rinviata domenica 1 dicembre 2013. Prevedo un confronto tirato che, però, se ben sfruttato, potrebbe proiettarci ancora più alto. Dobbiamo crederci”, conclude Salvadore.