SALVE – Rollo è pronto per una nuova avventura: “Daremo battaglia in ogni partita. Le mie favorite…”

L'esperto allenatore si prepara ad affrontare i torneo diprima categoria col suo Salve: "Leverano, Monteroni, Melendugno e Galatina sono delle corazzate, la nostra forza deve essere il gruppo". E poi analizza i tornei di Serie D, Eccellenza e Promozione pugliese

rollo-francesco-salve ph m. arghiro'

Foto: F. Rollo (Foto M. Arghirò)

Il Salve di mister Francesco Rollo si presenta ai nastri di partenza come una delle favorite del campionato di Prima Categoria, girone C, che prenderà il via domenica prossima: “Sinceramente – esordisce l’allenatore salentino – il nostro è un progetto a lunga gittata, abbiamo costruito una rosa di ottimo livello puntando su un mix di giovanni e giocatori d’esperienza. La nostra forza dovrà essere il gruppo per raggiungere un buon piazzamento playoff. Dovremmo confrontarci con alcune corazzate per la categoria, Leverano, Monteroni, Melendugno e Galatina, ma sono certo che il Salve saprà dare battaglia in ogni partita. Domenica prossima inizieremo con il botto, giocando contro il Tricase, un derby infuocato nel quale incontreremo una nobile decaduta del calcio salentino”.

Il campionato di Promozione si presenta con il Racale grande favorita: “Sinceramente – continua Rollo – ci sono anche Matino e Maglie capaci di poter vincere la competizione, sarà un campionato bellissimo ed entusiasmante che si vince sul campo e non in sede di calcio mercato. Sarà una lotta a tre, Sportillo, Branà e Portaluri dovranno far viaggiare a mille le tre Ferrari che hanno in mano, ma solo con l’umiltà riusciranno a trionfare ad aprile”.

In Eccellenza la sua ex squadra, La Deghi, ha già cambiato allenatore: “Personalmente – analizza Rollo  non conosco le motivazioni dell’esonero di Lima ma sono certo che Alberto Paglialunga lo abbia fatto in modo consapevole, essendo un grande conoscitore di calcio. Nella Premier League pugliese tutto può succedere, Barletta, Corato e Martina sembra una spanna sopra gli altri ma non dimentichiamoci l’Ugento e la stessa Deghi che potrebbe essere la sorpresa del campionato”.

Il tecnico del Salve getta lo sguardo anche verso la serie D dove il Taranto sembra essere il grande favorito: “Gli ionici hanno preso il miglior allenatore sulla piazza, Ragno non sbaglia un campionato da diversi anni ma bisogna confrontarsi con il Casarano, il Fasano e il Foggia che potrebbe cambiare i sogni di Serie C della squadra tarantina”.

Marco TARSI
Nato a Copertino 38 anni fa , laureato in economia e gestione delle attività turistiche e culturali, giornalista pubblicista dal 2014, redattore di Salento Sport, collaboratore della Gazzetta del Mezzogiorno e di Radio system network. Alla passione sportiva unisce quella instancabile di educatore scout nel gruppo Copertino 97!!

Articoli Correlati