Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

EVENTI – A Lecce il corso degli aspiranti procuratori sportivi, gli ex agenti Fifa

Si terrà a Lecce, i prossimi 22 e 23 giugno, il corso di preparazione per la professione di procuratore sportivo. Al Grand Hotel Tiziano, ospiti gli avvocati Giorgio Martina e Roberto De Nitto, autori del libro “L’avvocato del pallone”, argomento di stretta attualità poiché affronta la Riforma Fifa del 1 aprile scorso, con la quale la figura dell’agente Fifa è stata sostituita, appunto, dal procuratore sportivo.

Ciò prevede la liberalizzazione della professione senza più un esame, senza un’assicurazione di condotta professionale e senza alcun titolo di studio. Chiunque potrà iscriversi nel Registro dei procuratori sportivi, istituito dalla Figc, presso la relativa commissione, con sede a Roma, pagando una tassa annuale di 500,00 euro e compilando l’autodichiarazione di iscrizione per procuratori sportivi per cui l’unico requisito è l’la onorabilità, ovvero non avere a carico condanne penali e/o fallimenti.

Il corso della Fanizza Soccer School è suddiviso in due giornate, una parte teorica riguardante le normative del Nuovo regolamento procuratore sportivo, lo Statuto Fifa, le N.O.I.F, il regolamento sullo Status e trasferimenti dei calciatori, che sono solo una piccola parte del materiale da studiare, ma fondamentale per l’apprendimento teorico della professione. Poi, una parte pratica con l’intervento di personaggi del mondo del calcio. Infine degli esercizi video per approfondire il tema dello scouting.

 

Show CommentsClose Comments

Leave a comment