Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TENNIS – Ct Lecce, Agamennone fa manbassa di successi in Tunisia. La C maschile centra i playoff

Franco Agamennone (in foto), tennista italo-argentino del Ct Lecce, continua la sua scalata nel ranking Atp. Nelle ultime settimane, la punta di diamante del circolo tennis salentino ha centrato una finale all’Itf di Monastir (Tunisia) in singolare e una in doppio (in entrambi i casi ne è uscito sconfitto, rispettivamente, contro Aziz Dougaz e in coppia con Piotr Matuszewski, contro Dougaz-Lock 11-9 al tie-break) ma poi si è rifatto vincendo il titolo in singolare (contro la testa di serie numero 1, 392 Atp, Antoine Escoffier), sia in doppio (sempre in coppia con Matuszewski, contro i brasiliani Alves e Marcondes). Con questi eccellenti risultati, Agamennone scalerà altre 80 posizioni (è attualmente numero 560), tra la soddisfazione del suo staff formato dal tecnico nazionale Andrea Trono e dal preparatore fisico Paolo Capano: “È sicuramente un inizio anno molto positivo per Francoaffermano i due tecniciche, non solo ha portato a casa già due titoli in singolo e due in doppio, ma anche una finale e tanti altri buoni piazzamenti che lo porteranno, la settimana prossima, a ridosso della 500esima posizione. in questi modo, avrà scalato 300 posizioni in soli tre mesi di torneo, cosa che ci consentirà di cambiare la programmazione, iniziando coi Challenger“.

Bene il Ct Lecce anche a livello di squadra. La rappresentativa di Serie C maschile, guidata da Andrea Trono e Tommaso Mannarini, nell’ultimo turno ha liquidato il Ct Lequile col punteggio di 5-1, attestandosi al primo posto nel girone e conquistando i playoff regionali, in virtù delle prove maiuscole di Alessandro Coccioli, Jacopo Denitto e Lorenzo Lanzillotto nei singolari. Sconfitta solo per il giovane Gabriele Leccisi. Nei doppi, poi, il Ct Lecce ha allungato coi successi delle coppie Trono-Lanzilotto e Coccioli-Denitto. I playoff avranno inizio il 25 aprile e si scontreranno le migliori otto squadre della Puglia, in lizza per un posto alle fasi finali di giugno che mettono in palio il salto di categoria in B2.