MONDIALI – Top & Flop finale 3° e 4° posto: il Brasile si infila la ‘decima’. Bronzo ai super-orange

brasile mondiali 2014 logo

I TOP: BELL'OLANDA - Dalla Spagna al Brasile. E' questo, in breve, il mondiale di una delle nazionali orange più belle e sorprendenti da Van Basten in poi. Pochi campioni (Robben, Sneijder e Van Persie, con questi ultimi due in calo e decisivi a sprazzi), ma tanti giovani ed un'intelaiatura tra le migliori dell'intera

MONDIALI – Top & Flop day #29 – No Krul no party, i rigori dicono Argentina. Orange fuori in una sfida all’ultimo sbadiglio

brasile mondiali 2014 logo

I TOP: ROMERO - Trovare un Top in una gara tanto equilibrata e così poco spettacolare non è compito facile, ma in nostro soccorso vengono i calci di rigore (unico momento esaltante della partita) in cui eroe indiscusso è l'ex portiere della Sampdoria ed attuale numero 1 del Monaco Sergio Romero.

MONDIALI – Top & Flop day #28: Germania 7 meraviglie, è leggenda! Brasile arrosto e Maradona festeggia

Germania

I TOP: COME UN PANZER - Che l'industria tedesca fosse il top nel mondo per la produzione di veicoli corazzati da guerra come lo storico Panzer lo si sapeva, ma che al "Minerao" sarebbe andata in scena una dimostrazione live dell'efficenza di tali veicoli è una sorpresa per tutti. Il paragone calcio-guerra calza a pennello, perché ieri a

MONDIALI – Top & Flop day #24: Super Krul, Navas affondata. L’Argentina non è solo Messi, e Sabella sviene…

brasile mondiali 2014 logo

I TOP: NON SOLO LEO - C'è anche altro nell'Albiceleste, capace di superare di misura l'abulico Belgio grazie ad un guizzo di Higuain, ad una coppia di mediani (Mascherano-Biglia) formato-muraglia ed una difesa sorprendentemente impeccabile. Finalmente la selecciòn riesce a superare lo scoglio dei quarti, ed i tifosi argentini dal dubbio

MONDIALI – Top & Flop day #18: l’olandese ‘tuffante’ fa fuori i messicani. Costa Rica nella storia

brasile mondiali 2014 logo

I TOP: OLANDA-MESSICO - Una gara bellissima, che sarebbe potuta terminare in qualsiasi modo. Perché anche quest'incontro è rimasto nell'incertezza totale fino all'ultimo minuto, come spesso e volentieri sta accadendo in questa sorprendentemente ed equlibrata rassegna iridata. Alla fine sono gli orange di Van Gaal a spuntarla grazie alle proprie individualità

MONDIALI – Top & Flop day #14: l’Argentina è Messi, Shaqiri hat-trick. Honduras allergico al gol, e Balo posta…

brasile mondiali 2014 logo

I TOP: TRE SU TRE - Sono i premi come man of the match vinti da Leo Messi nelle gare dei gironi. L'albiceleste è dipendente dalla pulce? Ma no. àˆ solo che quando la pulce si accende, la sua squadra si trasforma da una baby gang di quartiere all'invencible armada spagnola. E così con due magie del diez azulgrana ed