MONDIALI – Top & Flop finale 3° e 4° posto: il Brasile si infila la ‘decima’. Bronzo ai super-orange

brasile mondiali 2014 logo

I TOP: BELL'OLANDA - Dalla Spagna al Brasile. E' questo, in breve, il mondiale di una delle nazionali orange più belle e sorprendenti da Van Basten in poi. Pochi campioni (Robben, Sneijder e Van Persie, con questi ultimi due in calo e decisivi a sprazzi), ma tanti giovani ed un'intelaiatura tra le migliori dell'intera

MONDIALI – ‘Te lo dò io il Brasile’, day #29: Orange, dischetto maledetto. Argentina in finale, cresce l’ansia dei brasiliani…

brasile mondiali 2014 logo

Il Mondiale non porta bene a Wesley Sneijder. Se quattro anni fa l’Olanda avesse battuto la Spagna in finale lui a dicembre avrebbe alzato al cielo il Pallone d’Oro, culmine di un’annata irripetibile con il triplete dell’Inter e il Mondiale orange. Quattro anni dopo Sneijder va a San Paolo a

MONDIALI – Top & Flop day #29 – No Krul no party, i rigori dicono Argentina. Orange fuori in una sfida all’ultimo sbadiglio

brasile mondiali 2014 logo

I TOP: ROMERO - Trovare un Top in una gara tanto equilibrata e così poco spettacolare non è compito facile, ma in nostro soccorso vengono i calci di rigore (unico momento esaltante della partita) in cui eroe indiscusso è l'ex portiere della Sampdoria ed attuale numero 1 del Monaco Sergio Romero.