VOLLEY D/m – È tempo di Coppa Puglia: si sfideranno Showy Boys, Lecce, Martina e Sporting Palo

showy-boys-galatina

Appuntamento con la Coppa Puglia di Serie D. Sabato 15 aprile, in concomitanza con la sosta del campionato in occasione delle festività pasquali, si disputerà il torneo riservato alle finaliste della Coppa Puglia: Bee Volley Lecce, Pallavolo Martina, Palo Sporting Club e Showy Boys Galatina. Le quattro squadre più rappresentative del

GALATINA – Greco alla carica: “Col Trani sarà battaglia e ci salveremo”

greco-francesco-m_coribello

Una prova volenterosa non è bastata alla Pro Italia Galatina per uscire dalla trasferta di Avetrana con qualche punto in saccoccia. "Abbiamo steccato l'approccio alla gara - commenta in esclusiva per SalentoSport il difensore Francesco Greco - e col baricentro troppo basso abbiamo concesso loro il pallino del gioco, incassando la

AVETRANA – Bruno: “In coda può accadere di tutto. Se battessimo il Galatina…”

bruno-antonio

Tutto in bilico, tutto può accadere. Antonio Bruno, direttore sportivo dell'Avetrana, prova a tracciare un bilancio della corsa alla permanenza, pur sapendo che di certo c'è ancora poco: "Nel campionato di Eccellenza si preannuncia una volata salvezza entusiasmante. L'Hellas Taranto ha un piede in Promozione ed il Molfetta è in una posizione

GALATINA – Mosca rimanda la salvezza: “Ancora concentrazione, le altre non si arrendono”

mosca-coribello

Altro passo cruciale per la Pro Italia Galatina che si impone per 2-1 sull'Otranto. Il tecnico Beppe Mosca: "Il successo conquistato contro l'Otranto è da considerare importantissimo, tanto quanto quello ottenuto la settimana precedente a Molfetta. Sia perché i tre punti raggranellati ci hanno permesso di portarci in ottava posizione, scavalcando l'Unione

GALATINA-OTRANTO – Il derby è biancostellato con Quintana e Negro

negro-coribello

Il Galatina si aggiudica, in rimonta, il derby con l’Otranto, vincendo allo “Specchia” 2-1, ed incassa tre punti importanti in chiave salvezza, avvicinando in classifica proprio la formazione di Salvadore. Che è partita con il piede sull’acceleratore, passando in vantaggio già al 6’ con Martin Sanchez, bravo nel disegnare un