GALATINA – Salvadore: “Mercato? Alla finestra per gli under”. Giovedì inizia la stagione biancostellata

salvadore-andrea

C'è grande voglia in Andrea Salvadore, nuovo allenatore del Galatina dopo una lunga parentesi ad Otranto, in vista della stagione 2017/18: "Sono approdato in una piazza importante. Il Galatina è uno dei sodalizi più blasonati della nostra provincia e ci tengo particolarmente a dimostrarmi all'altezza della situazione. Sto affrontando la nuova

GALATINA – Difesa e centrocampo parleranno spagnolo? Pronti due colpi

adrian-pavon-leiva

Primi passi sul mercato per la Pro Italia Galatina. Secondo indiscrezioni raccolte in redazione, i biancostellati sarebbero pronti a chiudere per due calciatori spagnoli. Il primo è Aitor Ruano (classe '94), difensore centrale ed all'occorrenza esterno destro basso o di centrocampo. Cresciuto nel settore giovanile dell'Atletico Madrid, dopo una breve esperienza nella

GALATINA – Mister Mosca si congeda: “Si chiude un ciclo. Al vaglio nuove proposte”

beppe-mosca-ph-coribello

Giuseppe Mosca e il Galatina si separano consensulamente dopo due stagioni ricche di soddisfazioni. Il tecnico di origini siciliane aveva riportato la formazione salentina in Eccellenza dopo una sfortunata lotta punto su punto con l'Avetrana e la successiva vittoria ai playoff. Il ritorno nella Premier League pugliese è terminato con un ottavo posto che ha permesso di

ECCELLENZA – Tra conferme e dubbi, il borsino allenatori delle compagini salentine

sportillo-pietro-casarano-coribello

Ufficialmente la stagione 2016-2017 si concluderà il 30 giugno, deadline per iniziare a programmare la nuova annata. Nessun movimento certificato, dunque, ma diverse le situazioni in evoluzione ed i pourparler. Facciamo un focus sul capitolo allenatori. Per quanto riguarda le compagini salentine di Eccellenza, le uniche che ad oggi sembrano

MOTORI – Bolidi Rossi, pienone di spettatori tra le Ferrari

bolidi-rossi-ferrari

Si è chiuso con un bilancio positivo l’ottavo Raduno Ferrari. Il tradizionale e unico evento salentino, firmato dall’Associazione Bolidi Rossi di Parabita, sponsorizzato da Sud Auto e Asiagem, con il patrocinio dei Comuni di Gallipoli e di Galatina, dal 19 al 21 maggio ha fatto tappa a Parabita, Gallipoli, Galatina e alla Pista Salentina di Ugento. Al raduno hanno

MOTORI – Bolidi Rossi: Ferrari in giro per il Salento fra beneficenza e adrenalina

bolidi-rossi-ferrari

Saranno tre giorni “colorati” dal rosso delle Ferrari. Dal 19 al 21 maggio, l’Associazione Bolidi Rossi di Parabita rinnova l’appuntamento con il Raduno Ferrari, un classico per i salentini affascinati dai “gioielli” di Maranello. Un occasione unica, vedere sfrecciare sulle nostre strade le auto che hanno fatto e continuano a far sognare intere generazioni.

GALATINA – Obbiettivo ai saluti: “Due anni pieni di soddisfazioni. Non è un addio”

obbiettivo antonio ss palamà

In due anni ha riportato il Galatina nel massimo campionato regionale, facendogli recitare una parte importante nella lotta salvezza, mai in discussione. Antonio Obbiettivo, navigato e qualificato dirigente calcistico sempre attento ad ogni aspetto legato alla gestione di una squadra di calcio, saluta i biancostellati dopo due stagioni intense che

ECCELLENZA – Oliva: “Oscar al Casarano. Novoli e Gallipoli? Conta il risultato finale”

oliva-mimmo-ugento-190317-ph-massimo.basile

Fresco vincitore del campionato di Prima Categoria, il tecnico dell'Ugento, Mimmo Oliva, volge lo sguardo al campionato di Eccellenza, partendo dal Casarano, club che in passato ha diretto. "L'oscar va proprio alla formazione rossazzurra. Ha disputato una grande stagione nonostante una programmazione iniziata in ritardo. Ci è riuscita mettendo in mostra

GALATINA – La Pro Italia si aggiudica la Coppa Disciplina, Obbiettivo: “Doppio successo di rilievo”

obbiettivo antonio ss palamà

Una salvezza arrivata in grande spolvero per il Galatina, impreziosita dalla conquista della Coppa Disciplina. “Siamo riusciti a restare nel massimo torneo dilettantistico regionale comportandoci anche bene sul piano disciplinare - spiega Antonio Obbiettivo, direttore sportivo biancostellato - , rispettando avversari ed arbitri, senza fare la guerra, sportivamente parlando. Si tratta di