LECCE – Postpartita, Cosenza: “Tante chiacchiere su di noi, grande reazione”. Lepore: “Giocato da squadra”

Due dei tre autori del gol hanno parlato nel dopogara di Catanzaro

Foto: Francesco Cosenza (©Salentosport.net)

Tra i migliori in campo del match che ha visto il Lecce espugnare il campo del Catanzaro per 1-3, Francesco Cosenza e Franco Lepore hanno realizzato rispettivamente il terzo e il primo gol ospite. Della partita, ma non solo, hanno parlato nella sala stampa del Ceravolo.

Il difensore calabrese ha parlato della situazione vissuta in queste settimane, oltre che del match: “Su di noi si sono fatte tante chiacchiere, ma non dimentichiamo che stiamo seguendo un processo di crescita e che di conseguenza incontrare delle difficoltà è normale. Venivamo da un periodo non facile, con un allenatore che è andato via, e con tante critiche, alcune ingenerose, ricevute. In piazze come Lecce è normale andare incontro a certe situazioni, anche se personalmente preferisco essere più equilibrato. Ora siamo qui, ci siamo ripresi anche se non abbiamo fatto ancora nulla. Con il Catanzaro è stato tutto più semplice grazie al gol iniziale. Poi certo abbiamo mantenuto alta la concentrazione, nonostante l’ampio vantaggio. Lavoriamo per migliorarci, ed evitare magari di prendere gol come accaduto negli istanti finali del match”.

Il capitano giallorosso ha sottolineato l’importanza di alcuni dettami tattici impartiti dal neo allenatore leccese: “Quello di Catanzaro è sempre stato un campo difficile per noi, ma ero sicuro che stavolta avremmo fatto una grande gara. Non era facile ripartire e azzerare tutto con un nuovo tecnico, ma siamo stati bravi a mettere da parte le cose personali e ragionare più da squadra. Mister Liverani ci ha spiegato poche cose ma importanti nelle prime sedute, come giocare più verticale e accelerare più spesso. E’ stato bello fare gol, sia perché è stato importante sbloccarla subito ma anche perché sono potuto andare a salutare i nostri tifosi, che erano appena entrati”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già redattore de Il Giornale di Puglia, Tagpress e, dal 2013, di SalentoSport.net.

Articoli Correlati