LECCE – L’ex Delvecchio indica la rotta: “Vincere in casa e un mercato oculato”

L'ex centrocampista giallorosso manifesta apprezzamenti per Caturano

delvecchio-gennaro

Foto: Gennaro Delvecchio (@TMW)

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Ex centrocampista del Lecce, club col quale ha collezionato, nelle due parentesi che lo hanno visto indossare il giallorosso, 45 presenze condite da quattro reti, Gennaro Delvecchio indica la strada giusta alla sua ex squadra per restare in alto in classifica: “In trasferta il Lecce ha sin qui fatto registrare una media punti eccezionale, grazie alla quale ha compensato qualche mezzo passo falso di troppo accusato al Via del Mare. Per i giallorossi sarebbe ora fondamentale sfruttare al meglio il fattore campo e la spinta che deriva da un pubblico come quello sul quale può contare la compagine salentina in occasione delle sfide casalinghe”.

“Il Via del Mare è uno stadio che ha una storia di prim’ordine – aggiunge Delvecchio – chiunque affronti il complesso salentino, pertanto, sogna di disputare la partita della vita e di ritagliarsi una giornata di gloria. La maggior parte delle rivali di Giosa e soci si chiudono a riccio, schierandosi dietro la linea della palla. Simili tattiche si accentueranno per l’intero girone di ritorno e per il Lecce sarà determinante essere cinico e attendo ad ogni dettaglio. Da una parte servirà la concretezza di sfruttare le occasioni create; dall’altra bisognerà evitare distrazioni come quelle evidenziate contro il Monopoli, che possono compromettere dei match di fatto già vinti. Inoltre occorrerà pazienza perché una gara si può sbloccare anche nelle battute conclusive”.

Il mercato può dare una mano. “L’organico è di alto livello e lo ha dimostrato. Se il team giallorosso è al comando, sia pure alla pari con Matera e Juve Stabia, non è certo un caso, ma il frutto di una programmazione societaria, dell’organizzazione di gioco data da Padalino al collettivo e di un gruppo di calciatori di qualità, che hanno trovato grande coesione. Pertanto, la rosa andrà solo puntellata con scelte ponderate con accortezza. Basta poco per rompere certi equilibri, mentre non è affatto semplice compiere un deciso salto di qualità”.

Delvecchio è un estimatore di Caturano: “È un centravanti di razza. Nel sodalizio salentino si sta consacrando. L’attaccante partenopeo ha sin qui segnato tanti gol e per di più è stato sempre al servizio della squadra, riuscendo ad essere utile anche quando non ha fatto centro e questa – conclude – è una dote preziosa per una punta”.

Redazione SS
Premiata come miglior testata giornalistica salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" di Neviano, organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati