LECCE – I giallorossi e la voglia di playoff. In tre li hanno vinti in precedenza, per gli altri solo sconfitte

Quasi tutti gli elementi nella rosa di mister Rizzo vantano esperienze negli spareggi-promozione, la stragrande maggioranza delle quali concluse con una sconfitta

lecce ph caputo

Foto: ©Michel Caputo

In un’appendice di campionato tirata e contorta (come mai la si era vista prima) come si presentano i playoff di Lega Pro quest’anno, due fattori senza dubbio importanti saranno esperienza e fame di vittoria. Caratteristiche che di certo non mancano al Lecce di Roberto Rizzo, la cui rosa, oltre a vantare una delle medie anagrafiche più alte tra tutte le partecipanti agli spareggi, può contare su elementi che, per la stragrande maggioranza, hanno già disputato la temibile ed emozionante lotteria (o quasi) dei playoff.

Tra i componenti della prima squadra giallorossa, infatti, solo i giovani Maimone e Fiordilino e il più esperto Arrigoni (che la promozione in Serie B l’ha ottenuta da primo con la Ternana) non hanno mai preso parte a spareggi per il passaggio nella categoria superiore. Bleve, Cosenza, Lepore, Caturano, Doumbia e Perucchini hanno già avuto esperienze non positive con il Lecce, e lo stesso Cosenza è, assieme ad Agostinone e seguito da Mancosu, il calciatore ad aver preso parte a più edizioni dei playoff (quattro). Il difensore calabrese (Pro Vercelli 2013/2014), unitamente al collega di reparto Giosa (Como 2014/2015) e a Marconi (Venezia 2012/2013) è inoltre tra i tre giallorossi ad aver ottenuto una promozione attraverso la vittoria di una finale, mentre sono 24, in totale, le esperienze negative dal punto di vista dell’esito finale sommate complessivamente dagli uomini di mister Rizzo. Il tutto dovrebbe dunque contribuire ad aumentare esponenzialmente la fame e la voglia di successo finale di capitan Lepore e compagni. Fattore che, in aggiunta al desiderio di riscatto della piazza, sconfitta quattro volte negli ultimi cinque anni nei playoff, potrebbe anche fare la differenza e spingere il Lecce verso il tanto agognato traguardo.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già redattore de Il Giornale di Puglia, Tagpress e, dal 2013, di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • auteri-quotidianodelsud SERIE C – Matera, Auteri: “Il Lecce ha vinto grazie a una giocata singola, non gli siamo stati inferiori”

    Soddisfatto della prova della sua squadra e non certamente altrettanto per l’esito dell’incontro, l’allenatore del Matera, Gaetano Auteri, ha parlato ai microfoni della sala stampa del XXI Settembre per dire la sua e analizzare la sconfitta con il Lecce. Queste le parole del tecnico siciliano: “Sono contento della gara dei miei ragazzi, protagonisti di un’onesta partita…

  • matera-lecce-video VIDEO! MATERA-LECCE, gli highlights

    Tante emozioni nel match del sabato sera tra Matera e Lecce, concluso sul risultato di 0-1 (clicca QUI per la cronaca integrale). Le prodezze di Perucchini – specie quella su colpo di testa di Casoli – e il capolavoro da tre punti di Mancosu meritano di essere visti e rivisti. Di seguito le immagini in…

  • mancosu caputo LECCE – Mancosu: “Era una gara da tripla, il mio gol vale tantissimo”

    Nel dopogara di Matera-Lecce, a parlare tra i giallorossi sono stati il match-winner Marco Mancosu e Davide Riccardi, all’esordio assoluto con la maglia giallorossa e autore di una prova positiva. La mezzala sarda, al suo secondo centro in campionato, ha espresso tutta la sua gioia per l’importante marcatura: “Ho realizzato un grandissimo gol, tanto bello…

  • LECCE – L’orgoglio di Liverani: “Vinto soffrendo, da grande squadra. Il campionato non finisce certo oggi”

    Per lui in panchina, come per gli undici in campo, quella del XXI Settembre di Matera non è stata certo una passeggiata di salute. Alla fine dei giochi però Fabio Liverani ha potuto gioire dell’importantissima vittoria del suo Lecce, ora a +4 sulle inseguitrici. Nel dopogara mister Liverani ha così analizzato il match: “Gare del genere sono…

  • perucchini-coribello LECCE – Le pagelle: Mancosu disegna l’arcobaleno, Perucchini chiude la porta. Arrigoni mastino

    Le pagelle di Matera-Lecce LECCE Perucchini 8 – Divide equamente con Mancosu la palma di man of the match. La magia del compagno segue infatti due sue straordinarie prodezze che negano il gol a Casoli prima (con un colpo da campione vero) e Sernicola poi. Sul risultato c’è dunque ben impresso il suo marchio, che rifinisce…