LECCE – Conticchio, cuore giallorosso: “Che emozione calpestare l’erbetta del Via del Mare”

L'ex centrocampista, ora collaboratore di Lucarelli al Messina, ha vissuto stagioni esaltanti con la maglia giallorossa: "Non posso dimenticare cosa ha rappresentato per me questa piazza"

conticchio-messinasportiva

Foto: A. Conticchio - ©messinasportiva.it

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

“Calpestare l’erbetta del Via del Mare dopo tanti anni sarà un’emozione grandissima”. Parole sincere e che non si prestano a troppe interpretazioni: Alessandro Conticchio, il ‘sindaco’, torna a Lecce, da avversario essendo uno dei collaboratori di Cristiano Lucarelli al Messina, ma con un posto speciale nel cuore per i giallorossi.

“Sarà bello rivedere lo stadio nel quale ho gioito ed imprecato per cinque indimenticabili stagioni – rimarca l’ex centrocampista, annusare l’aria, sentire il ruggito della Nord. Anche se verrò nel Salento da rivale, con il fermo proposito di conquistare un risultato positivo per il Messina, non posso certo dimenticare cosa ha rappresentato per me, come calciatore e come uomo, la piazza salentina”.

L’attualità vede un Messina in cerca di punti salvezza, mentre la formazione di Padalino, ormai certa del secondo posto, non vorrà deludere i propri tifosi. “Ero convinto che Lecce e Foggia avrebbero lottato gomito a gomito sino agli ultimi novanta minuti per il salto diretto tra i cadetti, ma non è stato così – spiega Conticchio. Non so cosa abbiano avuto in più i rossoneri negli ultimi due mesi del torneo, nei quali hanno infilato una striscia impressionante di successi. A tre giornate dalla fine, comunque, i salentini non hanno più concrete chance di primato, mentre sono certi della piazza d’onore. Alla mia formazione, invece, i punti servono enormemente”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati