SERIE C – Catanzaro, Erra: “I gol iniziali ci hanno tagliato le gambe. Lecce nettamente più forte”

"Abbiamo mostrato una reazione nella ripresa. Con giocatori così forti dall'altra parte non era semplice"

erra (tuttocalciocatania.com)

Foto: Alessandro Erra (©tuttocatania.com)

Deluso dalla prestazione così come da un risultato finale mai in discussione, il tecnico del Catanzaro Alessandro Erra ha analizzato la sconfitta della sua squadra con il Lecce nel dopogara.

Erra ha ammesso la netta superiorità degli avversari, andando ad elencare le tante cose che non hanno funzionato nel corso del match: “Ci sono stati da parte nostra tanti errori, e contro certi giocatori si pagano. Siamo dispiaciuti per la gente, per non esserci potuti esprimere come avremmo voluto. Purtroppo siamo andati subito sotto e poco dopo abbiamo subito il raddoppio. Il Lecce è nettamente più forte di noi, ed esprimere il nostro gioco contro certi avversari e sotto di due reti è veramente difficile. Dobbiamo imparare a prestare maggiore attenzione al cospetto di certe squadre come Lecce, Catania e Trapani, che giocano un campionato a parte. Di buono c’è la reazione avuta dalla squadra nel secondo tempo, e da questo dobbiamo ripartire”.

Alessio AMATO

Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all’albo dei pubblicisti dal 2016, già redattore de Il Giornale di Puglia, Tagpress e, dal 2013, di SalentoSport.net.

Articoli Correlati