LECCE – Martedì di doppio lavoro, rientra Torromino. Caturano ancora out ma il peggio è scongiurato

caturano-caputo

Prosegue a ritmi serrati la settimana di allenamento per il Lecce di Pasquale Padalino, il quale ha fatto svolgere ai suoi ragazzi una doppia sessione in vista del match di sabato con la Vibonese. In mattinata la squadra si è allenata al Via del Mare, svolgendo soprattutto lavoro atletico, mentre nel

CAROVIGNO – Tasco: “Rischiato di perdere contro una squadra che non ci doveva impensierire”

tasco-francesco-pasvalente

Il Carovigno agguanta il pari nei minuti finali nello scontro salvezza contro il Maglie, grazie alla rete su rigore messa a segno da Vignola in risposta a Patera, sempre dagli undici metri. Francesco Tasco, allenatore dei rossoblù brindisini, non è particolarmente contento della prova dei suoi: “Siamo stati troppo contratti.

FASANO – Laterza: “Ora conquistiamo la finale di Coppa Italia”

laterza-giuseppe

Il Fasano espugna di misura Manduria e aggiunge altri tre mattoni al percorso verso verso l'Eccellenza. "Non molliamo la presa - ammonisce il tecnico Francesco Laterza - ed attendiamo il prossimo scontro diretto per guardare con attenzione alla classifica. Indubbiamente la vittoria di domenica scorsa ha un suo peso, ma la

LEGA PRO – Maxi squalifica per Armellino (Matera): il Giudice sportivo

giudice-sportivo

Decisioni del Giudice sportivo di Lega Pro girone C dopo le partite della ventiseiesima giornata. Maxi squalifica per Armellino del Matera, la Vibonese, prossima avversaria del Lecce, perde il suo bomber Saraniti (a segno due volte nella gara d'andata). CALCIATORI - Cinque turni ad Armellino (Matera): "Espulso, avvicinava l'arbitro e dopo

PROMOZIONE – Che lotta in zona playoff! Ma occhio alla regola delle sette lunghezze: il punto

mesagne.tamburrino

Dodicesimo risultato utile consecutivo per il Fasano, undicesima vittoria in dodici giornate. Tra le inseguitrici solo l’Aradeo tiene botta e si prende il secondo posto solitario della classifica a -8 dalla capolista, frena il Tricase, scivolato in terza posizione a -10. Per i playoff la lotta è aperta: si contendono

ECCELLENZA – Blitz Avetrana, muovono la classifica Gallipoli, Otranto, Novoli e Galatina: il punto

avetrana-tifosi

In Eccellenza cade l’ultimo tabù: è arrivata la prima sconfitta per l’Altamura. Artefice dell’impresa è un Casarano in grande spolvero, capace di conquistare tredici punti nelle ultime cinque partite. Il Cerignola stravince e lascia a distanza di sicurezza, +4, il Bitonto, che infligge la prima sconfitta, dopo otto risultati utili

SPARTAK LECCE-ATLETICO VEGLIE – Chiriatti: “Il massimo per la salvezza”, Tondi: “Vittoria convincente”

atletico-veglie

Rotondo successo per l'Atletico Veglie che, col risultato di 1-5, espugna il terreno dello Spartak Lecce, nel girone B di Seconda Categoria. "Non era della gara contro l'Atletico Veglie - ammette il tecnico dei leccesi, Luca Chiriatti - che lo Spartak poteva raccogliere punti importanti per la salvezza. In questo

UGENTO-CITTÀ DI RACALE – Oliva: “Peccato solo in fase conclusiva”, Botrugno: “Gara umile e attenta”

oliva-mimmo-casarano

Pareggio interno per la capolista Ugento col Città di Racale, quarta forza del girone D di Prima Categoria. "Abbiamo disputato una buona gara - commenta l'allenatore dei padroni di casa, Mimmo Oliva - peccando soltanto in fase conclusiva. Abbiamo trovato una formazione ben messa in campo, attenta a non scoprirsi.

VEGLIE – Sconfitta con la Don Bosco Manduria fatale, esonerato Leone

leone-lorenzo

La sconfitta interna per 1-5, maturata nell'ultimo turno del girone C di Prima Categoria, ad opera della Don Bosco Manduria, si è rivelata fatale per l'ormai ex tecnico del Veglie, Lorenzo Leone. L'As Veglie, infatti, ha comunicato che "è stato deciso l'esonero dell'allenatore Lorenzo Leone. Nel ringraziarlo per il grande lavoro fatto

LECCE – Costa Ferreira: “Presto sarò al top. Girone C? Non me lo aspettavo così duro”

costa-ferreira-uslecce

Annunciato come il colpo del mercato invernale in casa Lecce, Pedro Miguel Costa Ferreira ha subito saputo ritagliarsi un ruolo importante nello scacchiere tattico di Padalino, e da tue turni ne è diventato titolare. Delle sue condizioni, e non solo, l'ex Virtus Entella ha parlato in conferenza stampa, nel secondo

PROMOZIONE – Scarcella, aggancio al primo posto. Gennari (Fasano) secondo: i marcatori

scarcella

Salvatore Scarcella segna il gol che vale il pari del Brindisi contro il Tricase e agguanta al primo posto della classifica cannonieri, a quota quattordici, De Comite, rimasto fermo al palo. Si fa sotto Gennari, autore del gol vittoria del Fasano a Manduria. Per lui tredici segnature e secondo gradino

TRIO SURBO – Vittoria al cardiopalma sul Memory Campi, Caprioli: “Mentalità giusta”

caprioli

Trasferta vittoriosa per la Trio Surbo di Caprioli che espugna il Trevisi di Campi Salentina sconfiggendo il Memory 4-3, dopo una gara combattuta. I biancazzurri si portano in vantaggio al 13' del primo tempo con un gol di Notaro, ispirato dall'ottimo assist di Montanaro. Quattro minuti dopo, Lezzi (Gianluca) sigla il

COPERTINO – Greco: “Altri dieci punti per la salvezza”, Rizzello: “Voglio continuare a segnare”

rizzello-pantaleo

Il Copertino vince la quinta partita del suo campionato battendo un dimesso Massafra e mettendosi in corsa per la salvezza diretta. "Abbiamo disputato- esordisce Oscar Greco - una partita maiuscola, dopo l'espulsione di Montefrancesco abbiamo triplicato le forze e abbiamo massacrato, sul profilo del gioco, il Massafra. Nel secondo tempo abbiamo creato

MAGLIE – Patera: “Una grave ingiustizia la mia espulsione”

patera-negro-giorgio

Un passo in avanti in classifica per la Toma Maglie grazie al pareggio di Carovigno nonostante la doppia inferiorità numerica. "Ho sbloccato il risultato - racconta il centrocampista giallorosso Walter Patera, espulso assieme al difensore Di Seclì - trasformando un calcio di rigore che ci è stato concesso, ma che

SALENTO FOOTBALL – Paladini alza la voce: “Basta torti arbitrali”

salento-football-logo

Una sconfitta intera, per la Salento Football Leverano, di misura, con il Mesagne. Il presidente Andrea Paladini: "Da qualche tempo andiamo sempre in campo in formazione ampiamente rimaneggiata a causa delle assenze per infortuni e squalifiche. Siamo costretti a schierare diversi baby. Inoltre, con i risultati che non sono quelli sperati,