TARANTO – Cazzarò avverte i suoi: “Sarnese insidiosa, noi abbiamo tutto da perdere”. E su Andria-Potenza…

cazzarò fc taranto

Il Taranto, nel pomeriggio, sarà di scena a Sarno. Gara insidiosa, contro una squadra, quella di Vitter, che gioca un calcio gradevole ed ha buone qualità. In casa rossoblu, l’imperativo è quello di pensare al proprio match senza distrarsi pensando a cosa potrebbe accadere ad Andria, dove sarà di scena il Potenza. Ed il monito arriva proprio dal tecnico rossoblu, Michele Cazzarò: “La partita del Degli Ulivi mi interessa fino a un certo punto, anzi non mi interessa proprio. Il Taranto deve badare solo a se stesso cercando di vincerle tutte da qui alla fine. Indipendentemente dal risultato delle altre, quando sei costretto a inseguire, non è che hai molte alternative a disposizione”. Sulla Sarnese: “Affronteremo una signora squadra, che ha il vantaggio di giocare con la mente sgombra. Loro sono salvi e tranquilli, noi abbiamo tutto da perdere”.

Cazzarò dovrebbe aver già scelto quale undici far scendere in campo, affidandosi al Taranto che così bene ha fatto contro l’Andria qualche giorno prima. “La settimana corta non ci ha permesso di provare soluzioni tattiche differenti, abbiamo avuto poco tempo a disposizione. Pertanto, credo non sia il caso di cambiare atteggiamento, anche perchè la squadra si è comportata benissimo fino adesso”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento