PROMOZIONE – La Top 11 di Palmieri sul girone B: è attacco dei sogni

Il tecnico del Lizzano stila la sua formazione ideale di Promozione e la affida ad Oscar Greco: "Non inserisco nessuno dei miei giocatori perché tre sarebbero pochi"

palmieri-aldo

Foto: Aldo Palmieri

Il campionato di Promozione si è concluso con largo anticipo, stante la vittoria anticipata da parte del Fasano. La lotta per raggiungere un posto nei playoff, e per evitare i playout, ha riservato qualche sorpresa, risultando aperta fino all’ultima giornata.

Aldo Palmieri, allenatore del Lizzano, stila la sua formazione ideale, rispettando il regolamento degli under ma scegliendo di non schierare nessuno dei suoi giocatori, pur avendone la facoltà: “E’ stata una grande stagione che abbiamo concluso al sesto posto, sfiorando i playoff alla nostra portata fino alla penultima giornata. Gli infortuni di Cellamare e Baratto non ci volevano perchè sono sicuro che avremmo centrato un obiettivo storico. Nella mia formazione ideale di Promozione non inserisco nessuno dei miei giocatori perché tre sarebbero pochi. Io punterei su un 4-4-2 di base che diventerebbe un 4-2-4 in fase di attacco“.

TOP 11 (4-4-2): Petranca (Carovigno); Olivieri ’99 (Manduria), Previderio (Aradeo), Conte (Uggiano), Mizzi ’97 (Fasano); Mummolo (Mesagne), Fonte ’98 (Ostuni), Ganci (Salento Football), Patera (T. Maglie); Ruberto (Tricase), Scarcella (Brindisi). Allenatore Oscar Greco

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • columbo-montecalvo-leucci MAGLIE – Columbo: “Qui c’è storia e tradizione. Reciteremo un ruolo di primo piano”

    Alla prima esperienza salentino, il neo tecnico della Toma Maglie, Angelo Columbo, intende recitare un ruolo da protagonista nel campionato di Promozione: “Fino ad oggi ho diretto team del foggiano e del barese. Ora ho abbracciato di buon grado il progetto che mi è stato proposto dalla Toma. La mia scelta è stata dettata da alcune…

  • quarta-luciano SALENTO FOOTBALL – Quarta alla quarta a Leverano. Paladini: “Stretta di mano per il rinnovo”

    Luciano Quarta sposa, ancora una volta, il progetto della Salento Football Leverano. La conferma arriva dalle parole del presidente Luciano Paladini: “Tra i calciatori in odore di conferma, Quarta è stato uno di quelli che abbiamo incontrato immediatamente. Dopo alcuni pour parler abbiamo trovato l’accordo. Luciano ha accettato di fare parte del nostro organico per la quarta…

  • columbo-montecalvo-leucci MAGLIE – Ufficiale, Columbo nuovo allenatore. Montecalvo: “Idee chiare sul mercato”

    Il nuovo allenatore della Toma Maglie è Angelo Columbo. Il vice presidente giallorosso, Fabio Montecalvo, motiva la decisione di affidare la guida tecnica all’ex Altamura e Bisceglie: “Columbo è stato da subito la mia prima scelta, in quanto lo ritengo un allenatore preparato ed un profondo conoscitore del calcio pugliese, ma anche perché lo stimo come uomo. Lo conosco…

  • barone-marcello BRINDISI – Barone chiude ai biancazzurri: “Mai avuto contatti con la società”

    Il suo nome è stato accostato a più riprese, da diverse testate locali, al Brindisi, come socio facente parte della nuova cordata o come importante sponsor. Non sarà questo, tuttavia, il futuro di Marcello Barone. L’imprenditore caseario, infatti, ha voluto smentire seccamente ogni legame o presunto flirt con il sodalizio biancazzurro. “Non ho mai avuto contatti con la…

  • de-luca-claudio BRINDISI – Contatti con De Luca per la panchina? Il tecnico: “Onorato ma non posso accettare…”

    La nuova proprietà del Brindisi, intenzionata a fare le cose in grande e in ottica di voler percorrere la strada del ripescaggio in Eccellenza, aveva messo gli occhi su un nome importante per la panchina, quello di Claudio De Luca. Un’ipotesi, tuttavia, che difficilmente potrà prendere quota, come spiega lo stesso diretto interessato, raggiunto dai…