PROMOZIONE – Sesta giornata di campionato e Coppa Italia: il Giudice sportivo

Multa di 200 per l'Ugento, soltanto due i calciatori squalificati nel girone B: si tratta di Rini del Mesagne e di Rabindo del Talsano

todisco-eleni-gioia

Foto: Inibito il presidente del Mesagne Todisco (a sinistra)

Queste le decisioni del Giudice sportivo dopo la sesta giornata di campionato e le gare d’andata degli ottavi di Coppa Italia Promozione.

CALCIATORI – Una giornata per Rini (Mesagne), Rabindo (Talsano)

ALLENATORI – Angelè (Mesagne) squalificato fino al 26 ottobre.

DIRIGENTI – Todisco (Mesagne) inibito fino al 2 novembre.

MULTA – 200 euro per l’Ugento (“Propri tifosi facevano esplodere quattro petardi in tribuna senza conseguenze”).

COPPA ITALIA

CALCIATORI – Una giornata per De Michele, Pati (Maglie), Puscio (Salento Football), Di Francesco, Grieco (Real Siti), Cioffi (Terlizzi), Abrescia (Fortis Altamura), Troccoli (Ginosa), Salcone (San Marco)

ALLENATORI – Landi (Real Siti) squalificato fino al 25 ottobre; Traversa (Vigor Moles) squalificato fino al 22 ottobre.

MASSAGGIATORI – Lomonaco (Carovigno) squalificato fino al 22 ottobre.

DIRIGENTI – Cassano (Trulli e Grotte) inibito fino al 25 ottobre.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati