SAN VITO vs OTRANTO – Gol e spettacolo nel posticipo tra brindisini ed idruntini

(di Vincenzo NANNAVECCHIA) Un San Vito falcidiato da squalifiche, infortuni ed imbottito di under, con in panchina miste Massaro (tecnico della formazione Allievi) al posto dello squalificato Licci, strappa un prezioso punto al forte Otranto di Salvadore, in una gara terminata sul punteggio di 2 a 2. Sono proprio gli ospiti a portarsi per primi in vantaggio, al 2′ con Cezza (ex Ostuni) che indovina un bel tiro da fuori area. Rabbiosa reazione dei brindisini: Pinto e Morelli sfiorano il gol ma è Lanzillotti, al 10′, che con un perfetto diagonale ad alto coefficente di difficoltà realizza il momentaneo pareggio. Al minuto 31 Castrignanò, uomo in più della formazione idruntina, calcia una bella punizione che Conte gira in rete a fil di palo per il nuovo vantaggio della compagine allenata da mister Salvadore.

Il secondo tempo si apre con un Sanvito che spinge sull’acceleratore e dopo 6 minuti arriva il parreggio realizzato da capitan D’Ignazio: per il resto della gara le due squadre si controllano a vicenda tentando di superarsi in velocità, ma il risultato non cambia. Nel complesso un pareggio giusto ed un punto d’oro per il San Vito del presidente Trizza, con tantissimi giovani interessanti in campo che si sono ben comportati contro il quotato Otranto. In casa brindisina attenzione puntata, in questa settimana decisiva di mercato, alla ricerca di un attaccante di provata esperienza in grado di far fare il salto di qualità alla giovane formazione normanna.

***

SAN VITO – OTRANTO 2-2
Reti: 2’pt Cezza (O), 10’pt Lanzillotti (SV), 31’pt Conte (O), 6’st D’Ignazio (SV)

SAN VITO: Termite, Sardo, D’Ignazio, Carruezzo, Loparco, Arcadio, Morelli, Frascaro, Pinto (DiPalmo), Lanzillotti, Cogliandro (Mazza). A disposizione: Calia, Cavallo, D’Agnano, Grande, Buffo. Allenatore: Massaro
OTRANTO: Baglivo, Dongiovanni, Ferramosca, Previtero (Sergio), Morello, Conte, Castrignanò (Salentino), Garrappa (Setreano), Pighin, Cezza, Pedone. A disposizione: Sergi,Schini, Mariano. Allenatore: Salvadore
Arbitro: Masciale di Molfetta

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • rizzello COPERTINO-MASSAFRA – Rizzello e poi Alemanno, tre punti ai rossoverdi

    Il Copertino vince di misura contro il Massafra, lasciando i tarantini come fanalino di coda del girone B di Promozione. La partita si ravviva subito, dopo appena trenta secondi traversa per i rossoverdi su cross di Frisenda. Al 31′ arriva la perla balistica di Rizzello, sassata da 20 metri dove D’anna rimane immobile. Al secondo…

  • maglie MAGLIE-LIZZANO – Doppio hurrà per la Toma che riprende a correre

    Dopo lo stop di Carovigno riprende la corsa del Maglie di Portaluri, che si impone per 2-1 in casa sul Lizzano. La formazione di Aldo Palmieri, reduce dal pareggio col Brindisi, si conferma compagine organizzata e solida, considerazione che impreziosisce ulteriormente il successo colto dalla Toma. Sono proprio gli ospiti a sfiorare il vantaggio per…

  • tricase-deghi-lecce TRICASE-DEGHI LECCE – Guizzo Causio, i rossoblù provano a sognare

    Continua la risalita del Tricase che supera nel derby la Deghi Lecce, 1-0, ed aggancia il gruppone delle prime della classe. I rossoblù di Errico, a quota 20 punti ed in virtù di un mercato importante che si sta concretizzando, possono sognare in grande: la vetta dista solo tre lunghezze. Tanti applausi ma zero punti,…

  • racale stadio basurto generica ss palama ATLETICO RACALE-CAROVIGNO – Uno-due impietoso, i rossoblù fanno festa al “Basurto”

    Colpo esterno del Carovigno che passa sul campo dell’Atletico Racale, una delle squadre più in forma del torneo e, da ieri sera, ex capolista. Il successo per la squadra di mister Vignola è stato costruito attorno alla mezzora del primo tempo, quando prima Triarico, poi Diagnè, hanno perforato per due volte la porta della formazione…

  • salento-football SALENTO FOOTBALL-MESAGNE – Mummolo-Lillo, botta e risposta tutto nel primo tempo

    Salento Football e Mesagne si dividono la posta in palio, pareggiando 1-1. Accade tutto o quasi nel primo tempo: passano appena 2’ e gli ospiti si ritrovano già in vantaggio grazie a Mummolo che sfrutta al meglio le sue qualità di rapace in area di rigore e batte De Marco. Il team leveranese reagisce immediatamente…