PROMOZIONE – Vocazione offensiva per la formazione Top 11 di Salento Sport

La formazione TOP 11 di Promozione

Foto: La formazione TOP 11 di Promozione

Anche il campionato di Promozione ha la sua formazione composta dai migliori giocatori del girone B. La formazione è guidata dall’allenatore che ha vinto il campionato, Claudio Pellegrino, aiutato da Giovanni De Nitto artefice del miracolo Carovigno. Il modulo scelto, mister Pellegrino ci scusi se entriamo nell’aspetto tecnico, è un 3-4-3 offensivo che punta molto sugli under a centrocampo.

In porta infilerà i guantoni il giovane 1997 Pompignano del Galatina. Davanti a lui un tris di esperti mastini dell’area di rigore: Ancona M. (Fasano), Calò (Manduria) e Cornacchia (Galatina). Centrocampo di fantasia con il giovane 1998 Desiderato (Tricase), la verve di De Gaetano (’98, Lizzano), l’estro di Masi (Ostuni) e la vena realizzativa di Valerio Cimino (Avetrana). In avanti scelta obbligata con il trio meraviglia composta dal podio dei cannonieri di Promozione: il re dei bomber Quarta (Salento Football), Ruberto (Tricase) e Amodio (Fasano).

In panchina, solo per la regola degli under, si accomodano l’esperto Maggi (Real San Giorgio), poi i giovani De Marianis (’97, Uggiano), Tenesaca (’98 Tricase), Caravaglio (Maglie), Saidy (’97, Galatone), D’Erriquez (’96 San Vito) e il sempreverde Cresta (Racale).

Una formazione decisamente votata all’attacco e che avrebbe bisogno di più equilibrio a centrocampo dove troverebbero posto i vari Arcadio e Gioia (Avetrana), Antonio De Razza (Galatina), Ganci e Frascaro (Salento Football); senza trascurare l’apporto difensivo dei giovani Trisciuzzi (Avetrana) e Sterlicchio (Uggiano). Il reparto avanzato sarebbe completato dalla presenza di D’Amico (’96, Galatina).

***

TOP 11 (3-4-3): Pompignano (97, Galatina); Ancona M. (Fasano), Calò (Manduria), Cornacchia (Galatina); Desiderato (’98 Tricase), De Gaetano (’98 Lizzano), Masi (Ostuni), Cimino V. (Avetrana); Ruberto (Tricase), Quarta (Salento Football), Amodio (Fasano). In panchina: Maggi (Real San Giorgio), De Marianis (’97 Uggiano), Tenesaca (’98 Tricase), Caravaglio (Maglie), Saidy (’97 Galatone), D’Erriquez (’96 S. Vito), Cresta (Racale).

All. Pellegrino (Avetrana) e De Nitto (Carovigno)

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • rizzello COPERTINO-MASSAFRA – Rizzello e poi Alemanno, tre punti ai rossoverdi

    Il Copertino vince di misura contro il Massafra, lasciando i tarantini come fanalino di coda del girone B di Promozione. La partita si ravviva subito, dopo appena trenta secondi traversa per i rossoverdi su cross di Frisenda. Al 31′ arriva la perla balistica di Rizzello, sassata da 20 metri dove D’anna rimane immobile. Al secondo…

  • maglie MAGLIE-LIZZANO – Doppio hurrà per la Toma che riprende a correre

    Dopo lo stop di Carovigno riprende la corsa del Maglie di Portaluri, che si impone per 2-1 in casa sul Lizzano. La formazione di Aldo Palmieri, reduce dal pareggio col Brindisi, si conferma compagine organizzata e solida, considerazione che impreziosisce ulteriormente il successo colto dalla Toma. Sono proprio gli ospiti a sfiorare il vantaggio per…

  • tricase-deghi-lecce TRICASE-DEGHI LECCE – Guizzo Causio, i rossoblù provano a sognare

    Continua la risalita del Tricase che supera nel derby la Deghi Lecce, 1-0, ed aggancia il gruppone delle prime della classe. I rossoblù di Errico, a quota 20 punti ed in virtù di un mercato importante che si sta concretizzando, possono sognare in grande: la vetta dista solo tre lunghezze. Tanti applausi ma zero punti,…

  • racale stadio basurto generica ss palama ATLETICO RACALE-CAROVIGNO – Uno-due impietoso, i rossoblù fanno festa al “Basurto”

    Colpo esterno del Carovigno che passa sul campo dell’Atletico Racale, una delle squadre più in forma del torneo e, da ieri sera, ex capolista. Il successo per la squadra di mister Vignola è stato costruito attorno alla mezzora del primo tempo, quando prima Triarico, poi Diagnè, hanno perforato per due volte la porta della formazione…

  • salento-football SALENTO FOOTBALL-MESAGNE – Mummolo-Lillo, botta e risposta tutto nel primo tempo

    Salento Football e Mesagne si dividono la posta in palio, pareggiando 1-1. Accade tutto o quasi nel primo tempo: passano appena 2’ e gli ospiti si ritrovano già in vantaggio grazie a Mummolo che sfrutta al meglio le sue qualità di rapace in area di rigore e batte De Marco. Il team leveranese reagisce immediatamente…