MESAGNE – I brindisini accarezzano la semifinale, battuto il Martina

Le marcature di Mummolo e Di Santantonio (su calcio di rigore) spianano la strada al Mesagne in vista del ritorno dei quarti di Coppa Italia Promozione

mesagne-martina-franca-promozione

Foto: ©QuiMesagne

Prova incolore del Martina, che nella gara d’andata dei quarti di finale di Coppa Italia Promozione perde per 2-0 sul campo del Mesagne. Decisivi i due goal in dieci minuti, entrambi nel secondo tempo, di Mummolo e Di Santantonio. Nel turno di ritorno, il 25 gennaio al “Tursi”, agli uomini di Sgobba servirà un’impresa.

Tra le due squadre regna l’equilibrio fino al 16’, quando Mummolo tutto solo davanti a Costantino lo supera con un pallonetto però alto. La risposta del Martina arriva 10 minuti dopo con un calcio di punizione di Malagnino preciso, ma debole. Al 35’ ancora Mummolo mette i brividi a Costantino con un calcio di punizione di poco a lato. Il numero 11 locale ci riprova due minuti dopo con un tiro dal limite fuori misura. Al 39’ Birtolo servito bene da Gjonaj, si ritrova tutto solo davanti a Costantini, ma perde poi l’attimo e consente il recupero agli avversari. Sul capovolgimento di fronte Mummolo ruba il tempo a Pascullo e conclude a botta sicura: si salva in angolo Costantino con un ottimo intervento. Al 44’ Birtolo ha un’ottima occasione per portare in vantaggio i suoi, ma conclude alto sopra la traversa.

Nella ripresa la musica non cambia. Il Mesagne attacca, il Martina risponde come può. Dopo pochi secondi ci prova Tidiane con un sinistro a giro di poco a lato. Marangio ci crede e al 10’ inserisce Di Santantonio al posto di Coccioli. La mossa si rivela azzeccata e due minuti dopo Mummolo trova la rete del vantaggio con un preciso diagonale di sinistro: 1 a 0. Il Mesagne galvanizzato sfiora il secondo goal al 17’ con Di Santantonio e riesce nell’impresa al 22’ sempre con il numero 10, su calcio di rigore decretato per un fallo di Fabiano Cimino ai suoi danni.

Sgobba tenta di scuotere i suoi inserendo Terrafino, Amodio e Carlucci, ma gli effetti arrivano tardi. Al 41’ Malagnino centra il palo con un bel tiro di destro. Nei minuti di recupero stessa sorte per il sinistro di Gjonaj e sul proseguo dell’azione Amodio centra Terrafino calciando a porta vuota a botta sicura. Termina 2 a 0 per il Mesagne.


Mesagne (Br), stadio “A. Guarini”
Giovedì 11 gennaio 2018
Coppa Italia Promozione – Quarti di finale, andata

MESAGNE-MARTINA 2-0
Reti: 57’ Mummolo, 67’ rig. Di Santantonio

Mesagne: Costantini, Camisa, Coccioli (55′ Di Santantonio), Stabile, Angelè (87′ Rolli), Niassy, Caliandro, Gioia (90′ Lazoi), Tidiane, Morleo (83′ Greco), Mummolo. A disposizione: Pesce, Rosato, Rizzato. All. Marangio

Martina: Costantino, Leggeri (61′ Fanigliulo), F. Cimino (77′ Carlucci), Cazzetta, Vinci, Pascullo (90′ Macaluso), V. Cimino (70′ Terrafino), Greco, Birtolo (63′ Amodio), Malagnino, Gjonaj. A disposizione: Perelli, Camara. All. Sgobba

Arbitro: Sig. Totaro di Lecce. Assistenti: Schirinzi e Mongelli di Lecce.

Note – Ammoniti: Coccioli, Stabile, Morleo (ME); Vinci, V. Cimino, Malagnino (MA).

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • Minerba-di-Lecce-Palamà-arbitri-promozione-eccellenza PROMOZIONE – Occasione allungo per il Brindisi. Copertino e Talsano pronte allo sgambetto. Gli arbitri

    Terza giornata nel girone di ritorno del campionato di Promozione che si preannuncia molto agevole per il Brindisi, un pò meno per le inseguitrici. I battistrada, ma non i loro tifosi (LEGGI QUI), saranno ospiti del Sava penultimo in classifica con un margine di cinque punti sul Massafra, ultimo. Per il Brindisi potrebbe essere l’occasione…

  • scarcella-salvatore-brindisi BRINDISI – Scarcella avverte: “Ostuni? Pensiamo al Sava”. E quella promessa con Tedesco…

    Una delle immagini più interessanti, a livello mediatico, del passato turno di campionato, è l’abbraccio tra Mino Tedesco e Salvatore Scarcella, immortalato in un fermo immagine pubblicato dallo stesso Tedesco sul proprio profilo Facebook. “Fatti prendere in braccio ogni domenica, capitano!”, è la dedica per ringraziarlo dell’assist che gli ha permesso di sbloccare il match…

  • brindisi-tifosi-stasi-michele BRINDISI – Brutte notizie: niente trasferta di Sava per i sostenitori biancazzurri

    Brutte notizie per i tifosi del Brindisi. In vista della gara del diciottesimo turno del campionato di Promozione girone B tra Sava e Brindisi, infatti, il Prefetto della Provincia di Taranto ha disposto “la chiusura del settore ospiti, vieta la trasferta ai tifosi del Brindisi ed obbliga la vendita dei biglietti ai soli residenti nella…

  • picciotti-tonio COPERTINO – Picciotti all’assalto: “Sfruttiamo al meglio il fattore campo”

    Mettere da parte il kappaò col Brindisi e provare a sfruttare il doppio appuntamento casalingo (domenica con l’Atletico Racale, poi col Sava). Questo l’imperativo in casa Copertino, come sottolinea uno dei leader del gruppo rossoverde, l’estremo difensore Tonio Picciotti: “Dovremo cercare di sfruttare al meglio il fattore campo, per mettere in saccoccia punti preziosi nell’economia…

  • sicuro-vincenzo MAGLIE – Sicuro: “Playoff? Non ci tireremo indietro. Che bella sorpresa l’attaccante Tayey”

    La Toma Maglie ha compiuto, domenica scorsa, in virtù del successo con la Salento Football, un sensibile avvicinamento alla zona playoff. E nel prossimo turno i giallorossi saranno attesi da una compagine che occupa tutt’altra posizione, il Talsano, che sgomita nella zona playout. “I nostri prossimi rivali – nota il centrocampista Vincenzo Sicuro – vorranno…