MAGLIE – La società risponde ai tifosi: “Qualcuno collabori o rilevi il titolo oppure tutto nelle mani del Sindaco”

Dopo la conclusione del campionato di Promozione, la situazione societaria in casa giallorossa non è delle migliori

maglie

Dopo la manifestazione di preoccupazione dei tifosi della Toma Maglie (leggi QUI), il club giallorosso ha risposto con la nota che di seguito riportiamo integralmente, sottolineando come la dirigenza sia operativa ma il sostegno dell’imprenditoria locale latita.

“La società Toma Maglie, facendo seguito all’appello lanciato dai Boys Maglie 2005, comunica a tutti i tifosi, agli appassionati giallorossi e all’intera cittadinanza che, seppur in assenza di notizie ufficiali, la dirigenza non è stata certo a guardare e si è messa al lavoro sin dal termine della scorsa stagione, con l’obiettivo di unire intenti e sinergie con nuovi imprenditori e compagni di avventura, ma a tutt’oggi nessuno ha manifestato interesse né tantomeno sono pervenute richieste in merito ad un eventuale sostegno economico o di intera acquisizione.

Pur tra mille difficoltà la stagione scorsa ha rappresentato un impegnativo banco di prova per una dirigenza nata solamente alla fine dello scorso agosto e che solo i risultati in campo e le presenze sugli spalti hanno ripagato dei notevoli sforzi economici sostenuti durante l’intero campionato che non possono essere riconfermati per un’altra stagione.

Visti il disinteresse e la sfiducia dell’ambiente e, al pari, gli interessi di sottobosco di taluni personaggi che non hanno certo a cuore le sorti dei colori giallorossi ma esclusivamente la propria visibilità, la società lancia ufficialmente un appello a tutti coloro che vogliono veramente bene alla Toma Maglie e che, con adeguate garanzie, vogliano collaborare o rilevare interamente la società. Altrimenti, entro la fine del mese di giugno, il titolo sportivo sarà consegnato al sindaco Ernesto Toma, in modo da garantire il tempo necessario al primo cittadino o a chi rileverà la società di continuare a scrivere la storia giallorossa e programmare la nuova stagione”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • stadio-brindisi BRINDISI – Cambiamenti in società: ora c’è un azionista di maggioranza

    Il Brindisi comunica che, ieri 15 giugno presso lo studio del commercialista del dott. Giuseppe Quatela, si sono riuniti i soci. Francesco Bassi detentore del 35%, Antonio Giannelli detentore del 35%, Umberto Vangone amministratore unico della Società V&V S.r.l.s. e detentore del 25%, e Consiglia Lacorte in qualità di presidente dell’Associazione Perbrindisi detentrice del 5%. Nel corso della riunione si…

  • generica-live-serie-c-pallone-lnd DILETTANTI – Coppa Disciplina, classifiche ripescaggio e probabili partecipanti ai campionati dilettantistici regionali

    Nel comunicato ufficiale della Lnd Puglia di ieri, 14 giugno, sono state ufficializzate le classifiche di ripescaggio e quelle della Coppa Disciplina per i vari campionati. E’ stata altresì stilata una bozza delle partecipanti ai prossimi campionati, al netto dei movimenti di fusione e delle non iscrizioni che potrebbero susseguirsi nelle prossime settimane. Facciamo il…

  • tifosi-maglie MAGLIE – Nessuna notizia sul futuro. I tifosi: “Si inizi a programmare o si ceda il titolo a terzi”

    Il clima di incertezza che regna attorno alla Toma Maglie indispettisce i tifosi. Il movimento organizzato giallorosso, Boys Maglie 2005, esprime il proprio disappunto con il comunicato che di seguito riportiamo integralmente. “A più di un mese dalla fine del campionato, non sono ancora pervenute notizie sul futuro della Toma Maglie. Siamo stanchi di simili…

  • picciotti-enrico COPERTINO – Si chiude un ciclo societario: Ingrosso e Picciotti dicono basta

    Giuseppe Ingrosso ed Enrico Picciotti lasciano la presidenza del Copertino. Il presidente e il vice presidente del sodalizio rossoverde hanno maturato, in comune accordo, di lasciare il titolo sportivo della squadra copertinese, retrocessa in questa stagione in Prima Categoria. “In quattro anni – esordisce Ingrosso – abbiamo dato tutto noi stessi per portare avanti con immensi…

  • rescio-alberto-casarano DILETTANTI – Giudice sportivo playout Eccellenza e Corte d’Appello Territoriale su Rescio e Ciraci

    Ultime decisioni del Giudice sportivo per la stagione dilettantistica 2017-18. In merito alla gara dei playout giocata domenica scorsa tra Barletta e Unione Calcio Bisceglie, è stata sanzionata la società di casa con un’ammenda di 300 euro per intemperanze dei propri tifosi e dei componenti della propria panchina. Inibizione per il dirigente dell’UC Bisceglie Giuseppe…