LIZZANO vs MAGLIE – Rilancio per la Toma, decide un supergol di Migali

Nel recupero della 21/a giornata di campionato, non disputata per maltempo il 2 febbraio, il Maglie espugna il Comunale di Lizzano col risultato di 1-0, e rilancia le proprie quotazioni in chiave play off. Per il Lizzano, alla quinta sconfitta consecutiva, è notte fonda. Decide l’incontro un super gol di Migali, al 36′ della prima frazione di gioco.

Mister Palmieri, che può recuperare infortunati e squalificati, manda in campo un accorto 4-4-1-1, con Pastore in porta, Bruno Gallo, Angelo Lenti, Alessandro Gallo e Antonicelli in difesa, Palmisano, Lanzo, De Cesare e Ingenito a centrocampo, Martino Lenti dietro all’unica punta Cotroneo. Modulo 4-4-2 per mister Bruno: De Lumè tra i pali, Gazzi, Biasco, Greco e Verardo pacchetto arretrato, Longo, Sicuro, Cocciolo e Serra a centrocampo, Renis e Migali tandem offensivo.

Nel primo tempo sono i padroni di casa a lasciarsi preferire. Gli uomini di mister Palmieri mantengono il pallino del gioco e costruiscono l’azione più pericolosa con Martino Lenti: Palmisano vince un tackle a centrocampo, avanza palla al piede e smista per Cotroneo che suggerisce centralmente per Lenti. De Lumè è costretto agli straordinari sul tiro del fantasista lizzanese. I padroni di casa ci provano soprattutto su calcio da fermo, ma con poca fortuna. Il Maglie cerca di colpire in ripartenza, e alla prima vera occasione passa. Migali si mette in proprio lungo l’out di sinistra, vede un non impeccabile posizionamento di Pastore e mira direttamente sul primo palo, cogliendo di sorpresa l’estremo difensore rossoblu. Un fendente di rara bellezza che vale il gol dell’1-0.

Il primo tempo si chiude col vantaggio un po’ a sorpresa del Maglie, che poi legittima la vittoria con un secondo tempo di grande sostanza, in cui più volte avrebbe la palla del raddoppio. Per il Lizzano, sottotono nella ripresa e stanco sia fisicamente che mentalmente, ci provano Cotroneo (diagonale velenoso che lambisce il palo) e Martino Lenti (punizione che per poco non beffa De Lumè e conclusione dalla distanza di poco a lato). Poi tanto Maglie, con Migali in grande spolvero. Le residue speranze dei tarantini di addivenire al pareggio svaniscono definitivamente al 37’, quando Antonicelli riceve la seconda ammonizione e deve quindi lasciare anzitempo il terreno di gioco.

Prossimo turno: San Cesario-Lizzano e Maglie-S. Vito

***

Lizzano, campo Comunale
Recupero 21/a giornata campionato Promozione girone B 2013/14
Giovedì 6 marzo 2014, ore 15

LIZZANO – MAGLIE 0-1
RETE
: 36’pt Migali

LIZZANO: Pastore, Gallo B., Gallo A., Lanzo, Antonicelli, Palmisano, De Cesare (21′ st Rossi), Cotroneo, Lenti M., Ingenito (13′ st Simili). A disposizione: Caforio, Distratis L., Distratis M., D’Aprile, De Nitto. Allenatore: Palmieri.

MAGLIE: De Lumè, Gazzi, Greco, Sicuro, Biasco, Cocciolo (37′ pt Nico), Longo, Serra (42′ st Federico), Renis, Migali, Verardo. A disposizione: Provenzano, Stincone, Russo, Mangia. Allenatore: Bruno.

ARBITRO: Antonio Di Reda di Molfetta. Assistenti: Costantino Chiapperino e Francesco Acquafredda di Molfetta.
NOTE: Ammoniti: al 43′ pt Nico, 45′ pt Serra. Espulso: al 37′ st Antonicelli per doppia ammonizione.

Articoli Correlati

  • politi-de-paolis-ph-valentini PROMOZIONE – La Top 11 di Politi: “Reso merito a chi ha lasciato un segno nel torneo”

    Blocco Fasano, in difesa, per Gianluca Politi, che sceglie il 4-3-3 per schierare la sua top 11 sul Girone B di Promozione. “Ho voluto, soprattutto, rendere merito alla miglior difesa del campionato, quella del Fasano piglia tutto e a tutti coloro che hanno lasciato un segno in questo campionato – sottolinea l’allenatore rivelazione della stagione…

  • nobile-toto-ph-di-campi PROMOZIONE – Tanto Fasano nella Top 11 di Totò Nobile: “Hanno vinto meritatamente”

    È composta, per sei undicesimi, da calciatori del Fasano, la top 11 sul Girone B di Promozione di Totò Nobile. L’allenatore del Brindisi sceglie il 4-3-3 per mandare in campo la sua formazione ideale. E spiega. “Il Fasano si è aggiudicato meritatamente il campionato, per organico, programmazione e valori espressi in campo, sia dal punto…

  • greco PROMOZIONE – La Top 11 di Oscar Greco: mediana votata alla fantasia

    Salvezza raggiunta con largo anticipo per Oscar Greco, alla guida del Copertino. Per il tecnico salentino l’ennesimo obiettivo raggiunto in una carriera ricca di soddisfazioni. Mister Greco elabora la sua personalissima Top 11 di Promozione, affidandosi ad un modulo collaudato come il 4-3-1-2: “E’ un modulo con cui mi sono sempre trovato bene e che…

  • laterza-giuseppe-mvp-image PROMOZIONE – Laterza: “Campionato bello ed equilibrato”. Ecco la sua Top 11

    È stato una delle varie soluzioni presenti nel suo ventaglio tattico di questa stagione: il modulo scelto da Giuseppe Laterza per schierare la top 11 di Promozione è il 4-2-3-1. Ma con dei paletti ben precisi. “Potendo scegliere solo tra tre calciatori della mia squadra, ho deciso di non nominarne nessuno, per non fare torto…

  • palmieri-aldo PROMOZIONE – La Top 11 di Palmieri sul girone B: è attacco dei sogni

    Il campionato di Promozione si è concluso con largo anticipo, stante la vittoria anticipata da parte del Fasano. La lotta per raggiungere un posto nei playoff, e per evitare i playout, ha riservato qualche sorpresa, risultando aperta fino all’ultima giornata. Aldo Palmieri, allenatore del Lizzano, stila la sua formazione ideale, rispettando il regolamento degli under ma scegliendo…