GALATINA vs RACALE – Il derby si decide in extremis, prima gioia per i biancostellati

Foto: festeggiamenti del Galatina a fine gara - @SalentoSport/D. Palamà

Arriva in extremis la prima vittoria stagionale per il Galatina che impiega ben 93 minuti per battere il neopromosso Racale.

Nel primo tempo è monologo biancostellato col doppio vantaggio siglato da Villani, che sfrutta un errore della retroguardia ospite, e da Patruno, che, dopo aver mancato la palla del raddoppio, centra la porta avversaria al 37′ con un tiro dalla distanza. Si va al riposo sul doppio vantaggio per la squadra di Errico.

Negli spogliatoi, Tartaglia riassetta la squadra, già priva di alcuni elementi importanti come De Icco, fermato nella notte da un virus intestinale, e da Piumetto, ai box per un lungo infortunio al ginocchio. Il Racale ritorna sul campo più motivato e già al 3′ dimezza le distanze con un bel calcio di punizione di Aloisi. Al 18′, arriva anche il pareggio grazie ad Elia che sfrutta un erroraccio della difesa di casa e infila Trinchera con un tap in facile facile. Comincia il valzer delle sostituzioni e la partita si mantiene equilibrata sino ai minuti di recupero, col Racale già in dieci per l’espulsione di Ciurlia per doppio giallo. Vetrugno, suo compagno di squadra, si vede sventolare il cartellino rosso nel tentativo di opporsi ad un tiro che stava per battere Drammeh. L’arbitro, Minerva di Lecce, fischia il rigore. Batte Antonio De Razza, palla sul palo interno e gol, dopo aver attraversato, in parallelo, tutta la linea di porta. Esultano i biancostellati che guadagnano i primi tre punti stagionali, al cospetto di un Racale che ha dimostrato, seppur in emergenza e all’esordio in Promozione, coraggio e spirito di sacrificio.

QUI IL TABELLINO

QUI LA NOSTRA PHOTOGALLERY

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • mummolo-tamburrino PROMOZIONE – Mummolo sale al secondo posto, Rizzello al terzo: la classifica marcatori

    Maurizio Ruberto non segna nell’undicesima giornata, ma resta primo nella classifica marcatori. Sale al secondo posto, a quota otto, Mummolo, a segno nell’1-1 del Mesagne con la Salento Football. La settima rete in campionato, nel vittorioso 2-1 del Copertino sul Massafra, vale a Rizzello il piazzamento sul gradino più basso del podio. Rispettivamente sesta e…

  • vignola-giuseppe_pvalente ATL. RACALE-CAROVIGNO – Margarito: “Brutto primo tempo”, Vignola: “Ora non fermiamoci”

    Sconfitta interna per 1-2 dell’Atletico Racale col Carovigno. ATLETICO RACALE – Il direttore sportivo Mauro Margarito: “Purtroppo abbiamo disputato un brutto primo tempo. Non siamo stati efficaci, mentre i nostri avversari si sono espressi molto bene, realizzando due gol e colpendo con un uno-due micidiale che avrebbe potuto schiantarci. Invece non è stato così. Nella…

  • greco COPERTINO – Greco: “Lode ai miei per la vittoria. Lizzano? Come una finale…”

    Il Copertino conquista la terza vittoria stagionale, la seconda casalinga, il sesto risultato utile consecutivo battendo due a uno il Massafra. Oscar Greco si ritiene molto soddisfatto della prestazione: “Sono molto felice per questa vittoria, sofferta solo in alcuni frangenti del secondo tempo, devo lodare i miei ragazzi che stanno dimostrando domenica dopo domenica di…

  • rollo-francesco TRICASE-DEGHI LECCE – Errico: “Vinto ai punti”, Rollo: “Anche il pari ci starebbe stretto…”

    Il Tricase di Errico si impone di misura, per 1-0, sulla Deghi Lecce di mister Rollo. TRICASE – Il tecnico Rocco Errico: “Un match difficile, che abbiamo vinto ai punti. Abbiamo vinto perché Causio, un calciatore che può dare moltissimo al Tricase, ha saputo sfruttare al meglio la testardaggine della squadra nel voler fare sua…

  • maglie-esultanza MAGLIE – Fiorentino: “Motivati e concentrati, riscattato il ko di Carovigno”

    Con un 2-1 interno la Toma Maglie si è imposta sul Lizzano. L’attaccante giallorosso Salvatore Fiorentino, autore del gol che ha sbloccato la contesa: “Volevamo voltare subito pagina dopo la prova deludente di una settimana prima e ci siamo riusciti. Siamo scesi in campo motivati e concentrati al punto giusto ed abbiamo creato quasi subito alcune…

Lascia un commento