COPERTINO – Si chiude un ciclo societario: Ingrosso e Picciotti dicono basta

"Secondo me si è chiuso un ciclo, un’avventura fatta di gioie e di dolori, una retrocessione amara nel playout con il Talsano", dichiara il presidente Giuseppe Ingrosso

picciotti-enrico

Giuseppe Ingrosso ed Enrico Picciotti lasciano la presidenza del Copertino. Il presidente e il vice presidente del sodalizio rossoverde hanno maturato, in comune accordo, di lasciare il titolo sportivo della squadra copertinese, retrocessa in questa stagione in Prima Categoria. “In quattro anni – esordisce Ingrosso – abbiamo dato tutto noi stessi per portare avanti con immensi sacrifici la squadra del nostro paese, si sono avvicinate tantissime persone per darci una mano ma alla fine siamo rimasti sempre in due. Secondo me si è chiuso un ciclo, un’avventura fatta di gioie e di dolori, una retrocessione amara nel playout con il Talsano, ma le varie vicende giudiziarie del Maglie e del Galatina, e le probabili non iscrizioni di San Savero e Manfredonia potrebbe spalancare le porte della Promozione nuovamente”.

Ingrosso vuole lasciare il titolo sportivo a persone serie che abbiamo a cuore le sorti del calcio copertinese: “In queste settimane – aggiunge il presidente rossoverde – ho sentito mille voci e mille con cordate di imprenditori interessante a rilevare il titolo sportivo ma per ora nessuno si è fatto avanti. Valuteremo attentamente tutte le proposte, insieme ad Enrico siamo disposti a contribuire come sponsor per rendere meno traumatico il passaggio di consegne tra le due gestioni. Personalmente voglio ringraziare Picciotti per la serietà dimostrata e insieme vogliamo invitare gli imprenditori copertinesi a farsi avanti al più presto per non far sparire il calcio nella nostra ridente cittadina”.

Marco TARSI
Nato a Copertino 37 anni fa , laureato in economia e gestione delle attività turistiche e culturali, giornalista pubblicista dal 2014, redattore di Salento Sport, collaboratore della Gazzetta del Mezzogiorno e di Radio system network. Alla passione sportiva unisce quella instancabile di educatore scout nel gruppo Copertino 97!!

Articoli Correlati