BRINDISI – Manta pensa al gran colpo in difesa. Allenatore, Taurino in pole ma ci sono due outsider

'El Tuma' Martinez, nella scorsa stagione al Cerignola, è finito sul taccuino del dirigente biancazzurro. In settimana dovrebbe essere ufficializzato il nome del nuovo allenatore

taurino

Foto: R. Taurino

Sta nascendo un grande Brindisi. Negli ultimi giorni la società biancazzurra ha ufficializzato diversi acquisti di spessore, soprattutto relativamente al reparto avanzato: il sodalizio adriatico, con Scarcella, Iunco e Tedesco, potrà contare su un potenziale offensivo stratosferico per la Promozione. Ma chi sarà a guidarlo? La prossima dovrebbe essere la settimana dell’allenatore: Mino Manta sta lavorando su un profilo ben delineato, quello di Roberto Taurino. Sull’ex vice di Antonio Calabro ci sarebbe anche il Nardò, ma nell’ambiente brindisino si respira un certo ottimismo circa la chiusura positiva della trattativa con l’ex difensore.

Se il matrimonio tra Taurino ed il Brindisi non dovesse consumarsi, Manta starebbe pensando a due alternative, molto contrapposte tra loro: la prima, sinonimo di esperienza ed affidabilità, condurrebbe a Giacomo Pettinicchio; la seconda, molto affascinante, a Guillermo Giacomazzi. Una scommessa, del resto il diesse non sarebbe nuovo a scelte di questo tipo.

Per quanto riguarda il mercato in entrata, si sta lavorando al grande colpo anche in difesa: nel mirino del direttore sportivo biancazzurro è finito Gilberto ‘El Tuma’ Martinez, ex Roma, Lecce e Nardò, nella stagione scorsa in forza al Cerignola. Le grandi manovre in casa Brindisi, dunque, non sono ancora terminate.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati