ATLETICO RACALE – Ruberto: “Tricase ti amo, ma devo batterti perché voglio i playoff”

L'attaccante sulla sua ex squadra: "Con gli innesti operati nel mercato di dicembre ha i mezzi per ambire al salto di categoria, come meritano la piazza e la tifoseria"

ruberto-maurizio

Foto: M. Ruberto

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Sfida amarcord, quella di domenica, per Maurizio Ruberto. L’attaccante dell’Atletico Racale troverà sulla strada quel Tricase a cui è particolarmente legato. “Tricase è la mia città e la società nella quale sono cresciuto e per la quale ho giocato tanti anni – ammette – . Mentirei se dicessi che domenica non sarò emozionato. Come ho fatto nel match d’andata, però, darò il massimo per la mia attuale formazione”.

Una formazione, il Tricase, destinata, secondo il pensiero di Ruberto, a navigare nelle zone altissime della graduatoria. “Con gli innesti operati nel mercato di dicembre ha i mezzi per ambire al salto di categoria, come meritano la piazza e la tifoseria. Il Racale, però, giocherà le carte a propria disposizione per ottenere un risultato positivo. Siamo in corsa per i playoff – chiosa – e vogliamo provare a raggiungerli”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati